Basketball Club Lucca roster sempre più definito

Presentati oggi in conferenza stampa altri tre giocatori che andranno a formare il roster per affrontare il nuovo campionato di Serie B Nel solco tracciato dalla Presidente Luisa Colombini Gnutti per una squadra forte e competitiva e al tempo stesso che sia segno dell’impegno societario, nel valorizzare i giovani più promettenti, frutto del settore giovanile interno, sono stati presentati tre ragazzi lucchesi, tutti provenienti dal vivaio del Centro minibasket, atleti che si sono già distinti per le loro capacità tecniche prima in campo regionale e poi in quello nazionale Il primo presentato in ordine di età è stato Pierini Jacopo classe 97, confidenzialmente “Pax” gioca con la Geonova del Centro minibasket, dal campionato 2014/15 in C Regionale e c’è ancora l’anno seguente in C silver, poi è la C Gold fino alle semifinali dei play off dello scorso anno. A lui è affidato, dall’alto dei suoi due metri e zero cinque, il ruolo di centro, con una mano decisamente delicata, capace di fare la differenza sotto canestro, con alle spalle tanti campionati di eccellenza nelle giovanili della società Poi Del Debbio Andrea classe 99 anche lui con un simpatico nik “delde” giocatore molto eclettico, il cui ruolo è guardia/ala, ma al bisogno capace anche di portare palla, in possesso di un buon tiro, anche dalla distanza. Esordisce giovanissimo in serie C Regionale nel campionato 2014/15, l’anno dopo è C Silver, l’anno dopo ancora è C Gold, dove giocherà fino alla stagione 2017/2018, con un paio di campionati in doppio utilizzo con la U18 Eccellenza con la quale va a giocarsi le finali nazionali ad Udine, poi il grande salto in terra senese alla corte della Mensana, in serie A 2, dove però dovrà interrompere bruscamente la sua militanza a causa di alcune problematiche economiche e societarie che porteranno alla esclusione dal campionato della Mensana, favorendone così il rientro a Lucca, nel roster della Geonova Infine il più piccolo, classe 2001, figlio del “capitano” #Gian Paolo Drocker, un vero e proprio vessillo del basket a Lucca, lui risponde al nome di Gian Marco Drocker, “giamma” per gli amici, con spiccate attitudini al ruolo di play con divagazioni niente male da guardia, in possesso di un ottimo tiro da tre con il quale spesso ammutolisce gli avversari. Non ostante la giovane età possiede una determinazione e abnegazione al lavoro da far invidia a tanti professionisti, di lui si può dire che è costantemente sul “pezzo”. A Gian Marco non mancano assolutamente le esperienze importanti, alle spalle ha un curriculum di grande spessore, a 15 anni gioca nell’U18 Ecc ed insieme al compagno di squadra Del Debbio, disputa le finali nazionali e in contemporanea fa il campionato di C Gold con la Geonova, poi si trasferisce a Roma, entrando a far parte del blasonato club nazionale della Stella Azzurra Roma, con il quale si laurea Campione d’Italia con la U18 Ecc. in una finale più che entusiasmante giocata al Palaterme di Montecatini. Con la Stella Azzurra farà anche altre esperienze importanti, giocando in Dng e in Serie B, infine lo scorso anno è stato ingaggiato da coach Niccolai per entrare a far parte della Fiorentina Basket in serie B e giusto per non farsi mancare nulla e questo la dice lunga sulla sua caparbietà e voglia di giocare, in doppio tesseramento ha fatto anche il campionato U18 Ecc. con il Pistoia Basket.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento