Buona la prima

L’Abc Solettificio Manetti batte lo Scuola Basket Arezzo 81-69 nell’esordio casalingo. Buona la prima per l’Abc Solettificio Manetti: 81-69 allo Scuola Basket Arezzo. Questo il finale con cui i gialloblu si presentano alla nuova stagione ed al pubblico di casa. Pur privi di Verdiani (in panchina ma ancora a riposo precauzionale) e di Scali (costretto a scontare due giornate di squalifica rimediate nell’ultima gara della passata stagione), i ragazzi di Paolo Betti guidano sempre il match salvo una breve parentesi nella seconda frazione. Dopo una prima parte di gara in sostanziale equilibrio, infatti, nella ripresa Delli Carri e compagni allungano difendendo poi la doppia cifra di vantaggio nel periodo finale. Tra i singoli da evidenziare l’ottima prova di Pucci, presentatosi al pubblico castellano con una prestazione da 26, ma più in generale prestazione positiva per l’intero collettivo che, nonostante le pesanti assenze, ha saputo mettere in campo testa e cuore contro una squadra che si presentava al PalaBetti forte del +36 rifilato una settimana fa ad Agliana in Coppa Toscana.
Quintetti.
Abc: Daly, Belli, Terrosi, Cantini, Pucci.
Sba: Rodriguenz, Tenev, Cutini, De Bartolo, Giommetti.
Terrosi inaugura il campionato infilando il primo canestro del match e, dopo una manciata di minuti, anche la prima tripla stagionale, per mettere subito in chiaro le cose: 7-4 al 5′. Sul fronte offensivo si sbaglia tanto da entrambe le parti, sebbene l’Abc riesca a tenere la testa avanti con Pucci e Zani (13-10 al 9′). Ed è proprio il n.4 gialloblu che in penetrazione chiude il parziale sul 15-10. Delli Carri e compagni tentano l’allungo all’inizio della seconda frazione (20-13), ma è Castelli ad arginare sul nascere la fuga castellana impattando a quota 24. Coach Betti chiama time out e al rientro è proprio il capitano a riportare i suoi sul +4 (28-24). Ma Arezzo non molla e trova prima la nuova parità con Calzini, e poi il sorpasso a firma De Bartolo (dalla lunetta (30-31). Sulla sirena, però, sale in cattedra Terrosi: tripla del +3 e tutti al riposo (36-33). Da manuale il ritorno in campo gialloblu: l’Abc cambia marcia, allunga e in un amen Pucci firma il +10 (43-33). Arezzo si mantiene in scia con De Bartolo (45-39 al 26′), ma Pucci è una sentenza: 51-42 al 25′. Daly recupera palla e in contropiede ristabilisce la doppia cifra di vantaggio (55-45), che diventa +12 al 29′. Si va all’ultimo riposo sul 59-49. Il botta e risposta dall’arco tra Belli e Rodriguez inaugura la frazione finale (65-55), ma è l’esterno gialloblu a mostrare la mano più calda ribadendo a distanza ravvicinata per il +15 (73-58). L’Abc è ormai in controllo e difende la doppia cifra di vantaggio. Arezzo tenta più volte di riaprire il match, ma il +11 a firma Zani quando partono gli ultimi 90” dà il via alla festa gialloblu: 81-69. Buona la prima.
ABC SOLETTIFICIO MANETTI – AMEN SCUOLA BASKET AREZZO 81-69
Parziali: 15-10; 36-33 (21-23); 59-49 (23-16); 81-69 (22-20)
Abc Solettificio Manetti: Lazzeri ne, Zani 10, Pucci 26, Iserani, Talluri ne, Terrosi 17, Daly 2, Tavarez ne, Cantini 2, Verdiani ne, Delli Carri 13, Belli 11. All. Betti. Ass. Manetti, Piccini.
Amen Sba Arezzo: Rodriguez 13, Cutini 17, De Bartolo 19, Valeri ne, Tenev 7, Calzini, Di Nuzzo ne, Castelli 13, Gommetti, Provenzal. All. Milli. Ass. Pasquinuzzi, Fracassi.
Arbitri: Natucci di Bagni di Lucca e Sgherri di Livorno.

Camilla Trillò
Ufficio Comunicazione
Abc Castelfiorentino
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento