Falsa partenza per la Libertas che cede di schianto nell'ultimo quarto e perde 61-77 con l'US Livorno

Non ci sono scuse se non il fatto di aver schierato una formazione con molti giovani, cosa che ci ha dato una grande soddisfazione. Perondi, Vivone, Lenzi, Lulli e Perasso sono tutti Under (quest'ultimo è addirittura un classe 2004 ed era all'attesissimo esordio) e hanno avuto un minutaggio rilevante. Al di là di questo, la squadra è apparsa imballata per i carichi di lavoro a cui si stanno sottoponendo. Lavori che erano pianificati e che daranno i risultati più avanti. Alcune amnesie difensive e un pò di confusione in attacco sono normali dato che ci sono molte novità e gli schemi di gioco devono ancora essere rodati. Complimenti comunque all US Livorno Basket che ha interpretato benissimo la partita mostrando invece di avere già una condizione atletica invidiabile. Torniamo al lavoro cercando di imparare dagli errori e non ci sono dubbi che i risultati arriveranno prestissimo.

Libertas Livorno 1947
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento