Il Drago e La Fornace a segno contro la Synergy Valdarno 53-46

IL DRAGO E LA FORNACE SIENA: Bianconi 6, Sardelli 4, Poletti 16, Dragoni 6, Renzoni 5, Pierucci 9, Sabia 5, Dragone 2, Corti, Ginanneschi, Pastorelli ne, Balestrazzi ne,. All. Fattorini
SYNERGY V.NO: Palazzini E. 12, Uvaccini, Lorenzetti 2, Greco 6, Sereni, Veneri 4, Palazzini A. 2, Galli 8, De Vito 6, Ghinassi, Masini 6. All. Pellegrineschi 
ARBITRI: Baldini e Agnorelli
Parziali: 14-10, 31-20, 40-35
Il Drago e la Fornace coglie il primo successo stagionale, battendo sul parquet del PalaNannini la Synergy V.no con il punteggio di 53-46, partita questa valida per il 2° turno di Coppa Toscana. Senza dubbio un buon test per entrambe le formazioni che si sono date battaglia a viso aperto per 40’, con il match che è tornato in bilico proprio nelle fasi conclusive. Ma andiamo per ordine; prima frazione abbastanza equilibrata, con le senesi che cercano di dettare i propri ritmi diu gioco, ma le ospiti sono brave a rimanere incollate al punteggio, anche se la prima sirena dice +4 per le ragazze di Fattorini, che anche in questa circostanza hanno Poletti come riferimento chiave di tutto il gioco. Il neo acquisto proveniente da Genova infatti risulterà la migliore giocatrice dell’incontro, una pedina fondamentale per la formazione bianconera che a dire il vero è riuscita a mettere in luce anche alcune giovani, come per esempio Pierucci che oltre a trovare buone conclusioni nel pitturato, sigla la tripla del +9 al 14’ (21-12). Il Drago e la Fornace adesso sembra avere la gara in pugno e anche la bomba di Renzoni lo conferma (27-15 al 17’). Squadre al riposo con Siena che può vantare 11 lunghezze da gestire, ma nella 3^ frazione le verde arancio si rifanno minacciosamente sotto, tanto che Greco al 29’ sigla il -3 (38-35). Match dunque tutt’altro che chiuso, con la Synergy che addirittura riesce a mettere forte pressione a Dragoni e compagne, passando dal 44-35 del 32’, al 49-46 a 1’ e 58” dal termine. La pratica viene archivita però dalla lunetta dove prima la giovane Dragoni e poi capitan Renzoni, gelano le avversarie con un 4/4 che chiude l’incontro.

R.R.
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento