Cantini Lorano Srl Olimpia Legnaia – Agliana 2000 62 – 53

Una grande vittoria. La prima gara casalinga dell’Olimpia Legnaia si è conclusa con una vittoria bella e importante, un successo ottenuto contro una delle squadre più forti del campionato, la Endiasfalti Agliana che nella scorsa stagione aveva raggiunto la finale playoff.
CANTINI LORANO SRL OLIMPIA LEGNAIA Nardi 5, Mascagni 15, Rosi 3, Del Secco 6, Corzani 8, Cambi Matteo 8, Conti 8, Bandinelli 9, Innocenti, Ridolfi n.e, Susini n.e., Andrei n.e. Coach: Zanardo Ass: Nudo e Frizzi
ENDIASFALTI AGLIANA Zaccarielo 5, Nieri 3, Rossi 12, Tuci 10, Romano 13, Milani 2, Acerni n.e, Bogani Lorenzo 2, Cavicchi 5, Salvi 1, Del Frate, Bogani Marco n.e. Coach: Mannelli Ass: Gambassi
Arbitri: Buoncristiani e Checcacci
Parziali: 17-16, 36-33, 45-43, 62-53.
Infermeria vuota e tutti a disposizione di coach Zanardo che per l’avvio di partita si affida al già rodato quintetto base composto da Nardi, Mascagni, Rosi, Del Secco e Corzani. Anche coach Mannelli rispetta le attese della vigilia e parte con Zaccariello, Nieri, Rossi, Tuci e Romano. Pronti, via e i neroverdi piazzano un parziale di 0-5, ma prima Nardi e poi Rosi segnano dalla lunga distanza e portano la Cantini Lorano srl in vantaggio: 6-5 a 5’29” dalla fine del 1° quarto. E’ l’equilibrio nel punteggio il leitmotiv dei primi 10 minuti di gioco. La musica non cambia nel secondo quarto, dove però sono i ragazzi entrati dalla panchina a dare la spinta giusta per chiudere il primo tempo in vantaggio. A 7’31” dall’intervallo lungo è di Bandinelli il canestro del 22-20, mentre Matteo Cambi si fa valere ai rimbalzi, dove deve duellare spesso con Romano. Il terzo quarto vede un gran lavoro di entrambe le difese. Sia Legnaia che Agliana quando non riescono a fermare gli avversari lanciati a canestro, ricorrono spesso e volentieri al fallo. A 5’05” dalla fine del terzo quarto Rossi va in lunetta e fa 2 su 2 portando il punteggio sul 39-37. Ancora dalla lunetta, ma stavolta grazie a Tuci, Agliana pareggia i conti: 39-39 a 3’53” e poi ancora grazie ai liberi di Tuci il tabellone segna 41-41 a 1.44″ dalla fine del terzo quarto. Da qui in poi la partita si colora di gialloblu. Il quarto quarto si apre con Del Secco che segna da 2 punti, poi Conti realizza uno dei suoi soliti canestri da 3 e l’Olimpia comincia a staccarsi: 50-43 a 8’33 dalla sirena. Ci pensa Rossi, gran partita la sua, a ridurre lo svantaggio. Non basta Rossi però per ribaltare la situazione, visto che Mascagni e compagni negli ultimi 10 minuti non sbagliano niente e quando Bandinelli segna il canestro del 60-51 a 1’49” dalla fine, si capisce che i primi punti in classifica stanno per essere conquistati. E arrivano infatti. Risultato finale 62-53: Per Legnaia una grande vittoria contro una signora squadra.
PROSSIMA PARTITA SERIE C GOLD
domenica 13 ottobre ore 18:00 S. Giovanni Valdarno – Legnaia PalaSport di San Giovanni Valdarno (AR)
Beccato nei corridoi del Filarete 5 minuti dopo la fine della partita, coach Riccardo Zanardo non nasconde la sua soddisfazione per la prima vittoria nella Serie C Gold 2019/2020. Quale è stata la cosa che è ti piaciuta di più stasera? Abbiamo difeso bene. Ho visto una bella difesa sia nel primoc he nel secondo tempo. Certo, si è vista anche qualche sbavatura, ma tutto sommato abbiamo difeso molto bene. I ragazzi che entrati dalla panchina ti sono piaciuti? Si, molto. Chi è entrato a partita già iniziata ha dato il 100%. Conti, Bandinelli, Innocenti e Matteo Cambi hanno dato una grande contributo, I lughi in questa partita hanno ruotato bene, sono soddisfatto. Rispetto alla partita di Chiusi, Legnaia ha migliorato le percentuali al tiro. Si, si, abbiamo tirato con più precisione rispetto a una settimana fa. Un bilancio dopo le prime due partite di campionato? Mah, abbiamo incontrato due squadre senza dubbio forti. Agliana è una squadra completa, ha tutto per fare bene anche questa stagione.

Olimpia Legnaia Basket Firenze
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento