Il Drago e La Fornace non fa sconti, la matricola Grosseto deve arrendersi

52-30
IL DRAGO E LA FORNACE SIENA: Corti, Pastorelli 6, Sardelli 5, Balestrazzi 2, Poletti 17, Ginanneschi, Bianconi 6, Dragoni 7, Pierucci 2, Bonaccini 4, Sabia 3, Dragone. All. Fattorini
GEA GROSSETO: Sposato 8, Masini 1, Amendolea 9, Furi 9, Benedetti 3, Camarri, Lambardi, Bellocchio, Di Stano. All. Faragli
ARBITRI: Baldini e Pierallini
Parziali: 14-8, 23-19, 36-23
Ancora una vittoria in scioltezza per il Drago e la Fornace che al PalaNannini supera la matricola Gea Grosseto che regge botta per metà gara, per poi svanire nella seconda parte dell’incontro dove Siena riesce a dominare in lungo e in largo. La grande difesa delle ragazze di David Fattorini ha messo in seria difficoltà le grossetane che in più di una circostanza si sono viste fischiare l’infrazione di 24”. La tattica di coach Faragli è apparsa alquanto strana, con una zona praticamente perpetrata per l’intero arco dell’incontro, senza peraltro mettere mai in serie difficoltà le padrone di casa che con pazienza hanno saputo far circolare la palla, cercando soprattutto soluzioni dal perimetro che comunque alla fine hanno dato ragione al Drago e la Fornace. Sono in un momento le bianconere hanno faticato a contenere le avversarie, vale a dire nella parte iniziale della 2^ frazione dove si è passati dal 19-10 del 12’ al 19 pari del 15’. Per il resto si può tranquillamente parlare di una gara sempre sotto il controllo del Costone che nella 3^ frazione ha concesso solo 4 punti alle ospiti, 11 in totale nella ripresa. In attacco Poletti è risultata la più incisiva con i suoi 17 punti; la sua tripla, scagliata al 35’, porta Siena sul +17 (40-23) e gara praticamente in cassaforte, anche perché la lunga biancorossa Amendolea si fa espellere per fallo tecnico e antisportivo. Nel finale c’è spazio per tutte le seconde linee costoniane con la giovane Pastorelli in evidenza, autrice di coraggiose conclusioni. La bomba finale della ex Angela Sposato non ha effetti dirompenti e il confronto si chiude con i meritati applausi per il Drago e la Fornace che grazie a questa vittoria sale a quota 4 in classifica.

Costone Siena
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento