Il fattore Pala Macchia piega anche la Scuola Basket Arezzo

Il fattore Pala Macchia piega anche la Scuola Basket Arezzo e la Pielle Livorno firma la seconda vittoria di fila: a farne le spese un’ottima formazione, che i ragazzi di coach Andrea Da Prato hanno saputo affrontare con la ‘ghigna’ giusta, tenendo a soli 18 complessivi le due stelle Tenev e Rodriguez. Una vittoria fondamentale, figlia di un grandissimo atteggiamento difensivo - di squadra e individuale - che non ha mai permesso al quintetto di coach Milli di trovare la via del canestro con continuità, mentre dall’altre parte la Pielle ci è riuscita spalmando ancora una volta i 200 minuti tra tutti componenti del roster. Balzano all’occhio, infatti, non tanto i 4 elementi in doppia cifra, quanto i 9 a referto con almeno 4 punti realizzati, senza contare i 12 minuti di assoluta qualità di Filippo Di Sacco. Della serie, tutti siamo importanti e nessuno è indispensabile. Un diktat che coach Da Prato sta veicolando ai suoi ragazzi di settimana in settimana e che strada facendo si sta riflettendo nei risultati. Il tutto alla vigilia di una partita difficilissima sul campo dell’imbattuta Virtus Siena (5 su 5). Una partita, diciamolo pure, un po’ particolare per tutta una serie di motivi: “Per chi era in campo due anni fa - ha commentato il capitano biancoazzurro Francesco Burgalassi - non potrà essere una gara come le altre. Proveremo a prenderci una bella rivincita…”.
PIELLE LIVORNO - Amen Arezzo: 75-65
PIELLE: Luca Schiano 14, Creati 4, Di Sacco, Burgalassi 5, Magni 11, Baroncelli 11, Bonaccorsi 7, Stolfi 5, Fantoni 7, Dell’Agnello 11. All. Da Prato, Fini. Parziali: 23-14, 38-31 (15-17), 58-42 (20-11), 75-65 (17-23)

Pielle Livorno
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento