Poker di vittorie per il Gas and Heat che vince anche a Bottegone

Bottegone basket - Gas and Heat CUS Pisa 62 -64 (7-23; 29-42; 48-54; 62-64)
Gas and heat Cus Pisa : Fiorindi 4, Alberto Lazzeri 26, Quarta 12, Mangoni, Lasala 6, Italiano 14, Mottola 2, Fruzza, Flamini, Bulleri n.e., Micciani n.e., Andrea Lazzeri n.e.. All. : Marzini
Bottegone basket: Mugnai 5, Martini 9, Paci 20, Pratesi 6, Banchelli Filippo2, Banchelli Edoardo 15, Serafino 5, Ferretti, Cappellini, Onuoha, Meoni, Panconi. All. Ribeiro.
Vittoria sofferta ma meritatissima, quella del Gas and heat Pisa che, al di là del punteggio, è stata sempre avanti, toccando anche le venti lunghezze di vantaggio (42 a 22 a metà del secondo tempino), dimostrando una maturità ed una forza di squadra che fa, davvero, ben sperare per il prosieguo del campionato. Dobbiamo considerare che i gialloblù pisani dovevano fare a meno, oltre che di Andrea Lazzeri anche del loro capitano e faro offensivo Luca Siena, miglior realizzatore del campionato, andando a far visita ad una squadra molto forte fisicamente, ben organizzata in campo, dotata di individualità importanti ( su tutti Paci miglior realizzatore della sua squadra con 20 punti all'attivo). Una squadra che, ne siamo certi, sarà sicuramente tra le pretendenti alla vittoria finale. Parte subito forte il Gas and heat che schiera un quintetto aggressivo con Fiorindi, Lazzeri, Mangoni, Quarta e Lasala che mette in grande difficoltà i padroni di casa. Con un gioco in velocità e giocate spettacolari i gialloblù dominano la prima parte del match chiudendo il primo tempino sul 23 a 7 a loro favore, raggiungendo il massimo vantaggio di venti punti a metà del secondo quarto, con un Andrea italiano, al debutto tra i pisani dopo una inattività di alcuni mesi, che si presenta in campo mettendo a segno un 3 su 3 dalla lunga distanza. Si va al riposo sul 42 a 29 per gli ospiti. Nella seconda metà della partita va in scena l'inevitabile e prevedibile ritorno dei padroni di casa che, con grande carattere, iniziano la loro rimonta fino al termine quanto riescono a portarsi sul - 2 a 26 secondi dalla fine. Il Bottegone sceglie di non fare fallo ed il Cus Pisa congela la palla tirando al limite dei 24 secondi, conquistando anche il successivo rimbalzo. Il match termina con gli ospiti che meritatamente portano a casa due punti molto pesanti, su un campo difficilissimo. Un'iniezione di fiducia importante in vista dei prossimi impegni. Tra i singoli segnaliamo la partita super di Alberto Lazzeri top scorer dell'incontro con 26 punti realizzati ed una personalità incredibile unita alla capacità di mettersi al servizio della squadra. Con lui Andrea italiano, giocatore proveniente da Chieti in CGold che, nonostante fosse al rientro dopo alcuni mesi di inattività, ha mostrato subito tutto il suo talento dando un contributo decisivo alla vittoria della sua nuova squadra. Ma la vittoria del Gas and heat porta anche la firma di due giovani giocatori che quest'anno danno davvero una marcia in più alla squadra. Stiamo parlando anzitutto di Ludovico Quarta , classe '99 giocatore dalle notevoli qualità tecniche, capace di offrire grande intensità agonistica in fase difensiva unita ad un notevole talento offensivo che, soprattutto in entrata lo rendono difficilmente marcabile ed Angelo Lasala, play guardia proveniente da Salerno, anche lui ottimo sia in fase difensiva che offensiva. Come sempre fondamentale Francesco Fiorindi che, da sapiente direttore d'orchestra, ha saputo dettare i giusti ritmi alla squadra. Per lui una partita concreta e priva di sbavature. In una serata non particolarmente brillante in attacco Mangoni si è fatto valere, come sempre in difesa offrendo grande intensità agonistica. Bene anche Mottola, Fruzza e Flamini quando sono stati impiegati da coach Marzini, che ha ottimamente guidato la squadra mostrando grande lucidità, portando a casa una vittoria importante che consente al Gas and heat di consolidare il proprio primato in classifica. Prossimo appuntamento sabato 26 ottobre (ore 18.30) al Palacus per l'importantissima sfida con Calcinaia altra squadra di primissima fascia. Sarà l'occasione per testare nuovamente la forza di questa squadra che vuol vincere e divertire un pubblico che da tanto tempo aspetta di poter tornare ad appassionarsi a questo meraviglioso sport.

Cus Pisa Basket
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento