Storico esordio in serie C silver per la Gea Basketball sul parquet di Terranuova

Il basket grossetano torna domenica, dopo sei anni di assenza, nel campionato di serie C silver. Per la Gea Basketball del presidente Furi, nata nel luglio di quattro anni fa, è l’esordio assoluto, dopo aver vinto la Promozione nel 2015-2016 e la serie D nella passata stagione, dopo aver dominato la regular season ed essersi imposta in sei delle sette gare dei playoff. I ragazzi di Pablo Crudeli, che era l’allenatore anche nella stagione 2013-2014 in serie C con la Pellegrini, saranno di scena alle 18 sul parquet dell’Oti Galli Terranuova Bracciolini. Un avversario insidioso per il quintetto biancorosso, alla ricerca della migliore condizione dopo aver ben figurato, con una vittoria a spese del Colle Basket, nelle tre partite della Coppa Toscana «Il Terranuova - dice Pablo Crudeli - è una squadra veloce, che pressa a tutto campo e che non molla mai. Dobbiamo affrontarla con calma, imporre il nostro ritmo, senza strafare». «Siamo purtroppo senza Jacopo Roberti - prosegue il tecnico argentino - e con minor peso sotto i tabelloni. Sento dire che il nostro obiettivo è la salvezza. Personalmente vorrei conquistare il 7° posto. Dobbiamo mettere a punto ancora alcune cose, ma abbiamo una squadra competitiva. Diversa rispetto al passato, con l’innesto di alcuni giovani che si devono inserire e adattare alla categoria». Ottimista anche il presidente della Gea David Furi: «Partiamo con il massimo rispetto per tutti, con l’obiettivo di conquistare punti pesante già dalla prima giornata. L’organico mi sembra competitivo, che sta lavorando bene con il nostro tecnico e c’è un buon clima. Credo molto nel gruppo. Gli Over sono certezze e i senior sono di livello. Abbiamo messo un bel tassello con Mari ed anche Simonelli e Bambini possono garantire minuti di qualità. Una squadra che può insomma fare la sua figura. Siamo ancora work in progress ma vogliamo mostrare di che pasta siamo fatti. E il nostro Palasport deve diventare, con l’aiuto dei tifosi, un fortino inespugnabile». Coach Crudeli deve fare a meno per la trasferta di Terranuova Bracciolini oltre che di Jacopo Roberti, che è tra l’altro squalificato, anche dell’influenzato Thomas Rocchiccioli. Rientra in campo invece Mattia Ricciarelli, che ha saltato le gare di Coppa.
•I convocati: Edoardo Furi, Lorenzo Morgia. Mattia Ricciarelli, Matteo Perin, Andrea Simonelli, Matteo Bambini, Mirko Mari, Marco Zambianchi, Nikola Gruevski, Nicolas Battaglini, Sesar Bocchi, Lorenzo Scurti.
•Il roster dell’OTI Galli Terranova: Enrico Baldi (1993), Samuel Lici (2004), Lorenzo Falcioni (2001), Raffaele Camerini (1988), Maurizio Merico (1999), Andrea Bruschi (1999), Michelangelo Mascherini (1997), Jonathan Kebede (1994), Davide Coradeschi (2003), Raffaele Baglioni (1999), Andrea Iacomoni (2001), Mamadou Gueye (1999), Andrew Rath (1986). Allenatore Stefano Baggiani.
•Il programma della prima giornata di serie C silver: Liburnia Livorno-Centro Minibasket Carrara, Biancorosso Empoli-Dany Quarrata, Oti Galli Terranuova-Gea Grosseto, Audax Carrara-Opus Libertas Livorno, Juve Pontedera-Colle Basket, Folgore Fucecchio-Vismederi Costone Siena, Brusa US Livorno-Valdera.

Ufficio stampa Gea Basketball
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento