Ad Alessandria in cerca di conferme

Prima trasferta stagionale in terra piemontese per il Basket Cecina che dopo il successo casalingo contro la Cestistica Torrenovese cerca di allungare la serie positiva sul parquet della Fortitudo Alessandria. La società piemontese è accumunata a quella siciliana dal fatto di essere una new entry nel campionato di serie B e società giovanissima, con la fondazione che risale al 2014. Nello scorso campionato raggiunse la finale per la promozione, perdendola contro Trecate, ma è stata poi ripescata e ha messo a disposizione del confermato coach Claudio Vandoni un roster largamente rinnovato con 4 conferme, tra le quali la guardia Dario Gay, fratello maggiore di 2 anni del rossoblù Flavio, Pavone, centro 35enne che i rossoblù hanno già affrontato in passato in maglia Kopa Torino, l’ala livornese Lemmi, e il 24enne Riva con passato nelle giovanili dell’Olimpia Milano. Tra i nuovi oltre al 26enne Serafini, protagonista lo scorso anno della promozione di Pescara insieme a Flavio Gay, un gruppo di giovani che comprende il classe 99 Buldo, proveniente da Domodossola, i classe 2000 Gallizzi, Zampogna e Sperduto che arrivano rispettivamente da Cagliari, Reggio Emilia e Tiber Roma e il classe 2001 Paoli che lo scorso anno militava a Borgomanero. La formazione piemontese ha già effettuato il turno di riposo, mentre negli altri turni, dopo aver vinto il derby di apertura della stagione sul proprio parquet contro Oleggio Basket, ha inanellato 4 sconfitte con squadre di alta classifica come Pino Firenze, Golfo Piombino e Paffoni Omegna, e l’ultima a Lucca dove ha lottato sino al termine chiudendo sul – 6, 79 – 73, dopo aver avuto anche diversi minuti di vantaggio. Andando a vedere i numeri di questa prima parte di stagione, la Fortitudo Alessandria ha due uomini in doppia cifra media per punti segnati, l’esperto Serafini ed il giovane Zampogna, con Serafini che comanda anche nei rimbalzi con 9,8 per gara, secondo assoluto del girone, davanti a Pavone che ne ha catturati 7, con 3,8 in attacco, statistica nella quale primeggia nel girone. Dario Gay è il migliore negli assist e nelle palle recuperare e questo fa presagire un bel duello con il fratello minore, Flavio. In casa Basket Cecina la settimana di allenamenti è stata come sempre molto intensa e lo staff tecnico, oltre alla preparazione specifica per la gara, che si presenta molto difficile, ha cercato di limare gli alti e bassi che si sono visti anche nella partita pur vinta in maniera netta contro la Cestistica Torrenovese domenica scorsa. L’appuntamento per la palla a due al PalaCima di Alessandria è per sabato 2 novembre alle 20.30, con arbitri Scarfò di Palmi e Riggio di Siderno.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento