Shoemakers Monsummano - Dispensa di Campagna Donoratico: 71-65

(23-19; 41-36; 57-54)
Dispensa di Campagna Donoratico: Bartolini ne, Giannini, Quagli 5, Bottoni 14, Manetti 23, Carlotti 2, Bertini 5, Biagioni 8, Creatini 6, Partigiani 4. All. Iaconi.
Monsummano - Solida prestazione della Dispensa di Campagna Donoratico sul campo del forte Monsummano. Contro una delle big, i gialloblu hanno sfoderato una prova di grinta e sostanza, sopperendo con l'abnegazione alle assenze di Magnolfi, Bartolini e Batistini. Nel solito clima infuocato targato Shoemakers, Gianni e compagni iniziavano col piglio giusto: Creatini riprendeva da dove aveva lasciato contro Castelfranco, mentre Manetti (grande prova la sua con 23 punti) e Bottoni frustavano la retina con continuità. Monsummano metteva grande pressione difensiva e trovava buone soluzioni col talento dei suoi esterni, ma Donoratico non mollava un centimetro e con una bella soluzione di Quagli chiudeva sotto di quattro lunghezze i primi dieci minuti. La seconda frazione proseguiva sulla stessa falsa riga: a dare spinta agli ospiti ci pensava un grande Alberto Biagioni (8 punti per lui), mentre Manetti continuava la sua prova tutta sostanza piazzando ben 12 punti nel quarto. Non bastavano per il vantaggio, ma all'intervallo lungo si andava comunque vicini: 41-36. Al rientro Monsummano scatenava l'onda e piazzava quattro bombe consecutive. Nonostante il colpo da potenziale knock out, la Dispensa cacciava fuori gli attributi e reagiva con Carlotti (al rientro dopo continui fastidi alla caviglia), Bertini, Partigiani e un'importante bomba di Quagli: al trentesimo, il tabellone registrava così un incerto 54-51. Si apriva una tonnara di dieci minuti che entrambe le formazioni giocavano a viso aperto: Bottoni e Manetti si caricavano la squadra sulle spalle, Creatini e Quagli mettevano grande pressione difensiva, ma l'errore ravvicinato del potenziale - 1 si ribaltava dall'altra parte in una bomba spaccagambe. Donoratico raschiava il barile delle energie provandoci fino alla fine, ma alla sirena era Monsummano ad esultare per una vittoria importante. Per i nostri ragazzi è arrivata comunque una buonissima prova, espressione di percentuali in crescita e di una filosofia di gioco sempre più chiara. Il gruppo sta trovando la sua alchimia e i suoi riferimenti, in attesa di tornare al completo. La crescita è evidente, così come i presupposti per cambiare marcia: sabato, contro il Lella Pistoia, una partita importante per restare agganciati al sogno post-season. Forza ragazzi, avanti così!

Basket Donoratico
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento