Asciano - Nesi Tappezzerie Poggibonsi 64-58 (18-12; 35-29; 53-41)

Asciano: Falchi L 8, Fatucchi 12, Golini 22, Mucci 16, Falchi R 3, Corbic ne, Losigo L, Losigo R ne, Mini, Benocci 3. All.: Ceccarelli
Nesi Tappezzerie Poggibonsi: Calamassi 8, Maestrini 2, Moroni 10, Testi 1, Bini 6, Lotti 7, Falossi 22, Vallerani, Rumachella 2. Coach Aprile - Assistenti Spadoni e Pratelli
Derby di provincia fra le due compagini, entrambe al fischio d'inizio dimezzate dagli infortuni. Poggibonsi parte con difficoltà e che la serata sia delle peggiori lo testimonia la poca precisione al tiro ma soprattutto le disattenzioni difensive ed a rimbalzo difensivo, cosa che concede ai padroni di casa di prendere coraggio ed andare al primo mini riposo sul +6, nel corso del 2o quarto Asciano spinge e gli ospiti vanno in confusione e nei primi minuti di quarto è +14 per i blu delle crete guidati da un ottimo Golini (ex di partita) e da Mucci, all'improvviso una scossa per Poggibonsi da nuova verve e entro la fine del quarto la distanza si riduce a 6 lunghezze. Ci si aspetta una reazione ospite sull'onda della fine del 2o quarto ma è ancora Asciano ad approfittare di secondi e terzi tiri, causa l'inconsistenza a rimbalzo ospite, e siamo nuovamente +12 casalingo, ma Poggibonsi non ci stà e Falossi suona la carica riportando i suoi sul - 5 e palla in mano, ma incredibilmente due appoggi a canestro si spengono sul ferro mentre Fatucchi, scampato il pericolo di un solo +3 a 2'30" dalla fine, sigla la tripla del +8 che di fatto chiude la gara rendendo vani gli ultimi tentativi di recupero dei leoni. Coach Aprile:"non voglio più parlare delle assenze anche perché i tabellini parlano chiaro se si scorrono i nomi, piuttosto mi dispiace, per i miei ragazzi, dover dire che ha vinto la squadra che più ha voluto la vittoria, siamo a 0 con gli alibi, si deve affrontare la difficoltà con questi ragazzi e bisogna farlo tutti insieme, invece siamo caduti (soprattutto all'inizio) nella trappola del singolo eroe a caccia di gloria, infatti solo quando abbiamo giocato di squadra si è visto come anche così siamo competitivi, che ci sia da lezione, ora io, lo staff ed i ragazzi dobbiamo tirar fuori il massimo ed anche di più altrimenti sarà un panettone amarissimo. Domenica prossima c'è Sestese e sarà l'ultima gara del 2019 a Poggibonsi, abbiamo bisogno del nostro caloroso pubblico per reagire a questo momento, sono certo che saranno il nostro 6o uomo in campo"

Asd Poggibonsi Basket
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento