PROMOZIONE: Si ritorna in vetta

I ragazzi di Mameli riprendono la corsa tornando in vetta solitaria per la concomitante seconda sconfitta del Cus Siena. La vigilia ci racconta di un Montevarchi che viene a Sansepolcro forte di una fresca vittoria con Cus Firenze (poco rassicurante), segno di una maturazione e di una classifica di tutto rispetto. Quindi guardia alta e concentrazione. Mameli chiede come sempre che questi due fattori prevalgano su tutto, e lo chiede ai suoi “primi 5” oggi orfani di Cecci non al meglio. Parte Tarasenko (2003), nel quintetto esperto con Cappanni, Alunni, Butini e capitan Spillantini. E’ un quarto dove l’equilibrio regna, la Dukes va anche sotto di 1 per 20 secondi, unica volta della gara, prima di andarsene. Penetrazioni eccellenti di Spillantini e un sotto canestro di Christian condito da assist a ripetizione di Alunni danno lo stacco dei primi 10 minuti portandolo a + 6, un po' pochino è vero, ma la registrazione dell’assetto vero avviene negli ultimi 2 minuti con l’ingresso di Zanchi al suo esordio stagionale, grande ritorno in bianconero. Il secondo quarto è quello che fa la differenza (a dire il vero i Dukes vincono tutti i quarti), quello con maggior scarto (parziale di 27-14) con un Butini stratosferico che inanella due PIR parziali da urlo (14) 9 punti e 5 palle recuperate. Il terzo periodo invece è di Zanchi che si prende la scena con 14 punti ed una onnipresenza fisica devastante, sapientemente giostrato da Spillantini che regala una prestazione da gran capitano. Ultima frazione ancora in controllo (16-10 il parziale) con tanti cambi e standing ovation perché abbiamo rivisto una squadra coesa, consapevole e matura, in grado di divertirsi con rispetto, in grado di perdere palla e recuperarla, in grado di crescere ad ogni passo, minuto, quarto, partita. Una prestazione importante per tutti, una vittoria del collettivo che oggi ha avuto 2 grandi interpreti non al meglio con 0 minuti (Tosti e Cecci) a dimostrazione del lusso che si può permettere questa squadra, con ragazzini, giovani canterani in campo che non li hanno fatti rimpiangere. Zanchi tornato all’ovile ha dato dimostrazione di poter fare più di una differenza, Spillantini è un DOCG di altra categoria, Casini al rientro non ha avuto neanche una sbavatura e l’emozione l’ha lasciata negli spogliatoi, il pubblico è sempre costantemente il 6° uomo in campo che da energia, e Mameli è un uomo felice: “Abbiamo fatto molto bene per il proseguo del campionato ancora lungo. Nessuno ci regala mai niente, e giocare certe partite per molti aumenta l’intensità, per cui oggi abbiamo vinto anche contro fattori che d’ora in avanti saranno motivazioni in più anche con squadre più giù in classifica.”
UTENSILERIAONLINE DUKES SANSEPOLCRO – WEBCONRNER MONTEVARCHI 82-54 (18-12) (45-26) (66-44)
MAZZINI 2, SPILLANTINI 20, CASINI 4, GAGGIOTTINI, CAPPANNI 9, TARASENKO, TOSTI, CECCI, ALUNNI 7, BUTINI 18, ZANCHI 22, GALLETTI.

Dukes Basket Sansepolcro
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento