Header Ads

Valentina's Bottegone - Dispensa di Campagna Donoratico: 74-56

(21-10; 40-22; 60-44)
Dispensa di Campagna Donoratico: Bartolini 4, Giannini ne, Quagli 7, Bottoni 12, Manetti 12, Carlotti, Bertini 2, Biagioni 2, Magnolfi 12, Batistini, Creatini 3, Partigiani. All. Iaconi.
Bottegone - Così inizia ad essere davvero dura. Psicologicamente. Donoratico esce sconfitto dalla tonnara della King al termine di un match sempre guidato da Bottegone, trascinata dal solito Mirko Mugnai (28 punti) e da una fiducia ritrovata dopo una partenza di stagione complessa. L'inizio era subito timbrato dagli avversari, bravi a sfruttare la loro fisicità per mettere il naso avanti. Bottoni e Magnolfi provavano a tenere a galla i gialloblu, ma Bottegone sfruttava la lentezza della manovra ospite e i numerosi errori (15 palle perse nella prima metà) per chiudere avanti 18 all'intervallo lungo. Dopo cinque minuti di stasi, Donoratico iniziava a tirare fuori l'orgoglio e si riprendeva: le triple di Bottoni, Manetti e Creatini riportavano infatti sotto di sole 8 lunghezze la Dispensa con cinque minuti e mezzo da giocare e un match incredibilmente riaperto. Qui, però, saltava il banco e Mugnai, ben supportato da Paci, rimetteva i conti in ordine a suon di triple, consegnando i due punti a Bottegone. La sensazione, ancora una volta, è quella che avremmo potuto fare di più. Essere contratti e incerti non è assolutamente un problema tecnico, ma fisico e mentale. Non è un caso che riusciamo a fare bene solo quando alziamo il ritmo e giochiamo con intensità su entrambi i lati del campo. Troveremo tutti insieme il modo per uscire da questa situazione. Negli alti e nei bassi, lotteremo fino in fondo. Perché l'impegno non mancherà mai. Forza, ragazzi.

Basket Donoratico

Nessun commento

Powered by Blogger.