Header Ads

Basket Prima divisione, la Gea Grosseto supera la Pall. Alta Valdera

Prima divisione, Gea Grosseto-Pall. Alta Valdera 66-50
GEA GROSSETO: Santolamazza 2, Bassi 7, Pollazzi 2, Tattarini 5, Baffetti 5, Neri 7, Pierozzi 4, Brezzi 2, Nocciolini, Faragli 9, Burzi 7, Piccoli 16. All. Alessandro Goiorani.
PALL. ALTA VALDERA: Fabio, Guiducci 13, Magliano 5, Baronti 15, Guidotti 7, Vanni 7, Tognoni, Bonfanti 3. All. Giusto.
ARBITRO: Guido de Lalla di Grosseto.
PARZIALI: 22-11, 40-29; 55-41.
Ottavo brindisi stagionale della formazione di Prima divisione della Gea Basketball Grosseto che si è sbarazzata, al Palasport di via Austria (66-50) della Pall. Alta Valdera, giocando a tratti anche una buona partita. Nella prima partita del 2020 i ragazzi di Alessandro Goiorani hanno messo in chiaro le cose nel primo quarto, dimostrando padronanza del campo e del gioco e chiudendo avanti di 11 punti, 22-11. Nel secondo periodo la Gea inizia male, consentendo agli ospiti di portarsi addirittura a -6, ma alla fine i grossetani riescono a conservare, all’intervallo lungo, undici punti di margine. Al rientro dagli spogliatoi Santolamazza e compagni raggiungono anche i venti punti di vantaggio, ma Valdera recupera qualche punto. Nell’ultimo quarto i biancorossi di Goiorani riescono a controllare con molta calma il pressing avversario e alla sirena i punti che dividono le due squadre sono sedici. «Avevamo qualche assenza - è il commento di Goiorani - ma essendo la prima partita dopo le festività natalizie sono contento del comportamento dei miei ragazzi, che hanno fatto vedere anche alcune buone azioni». MIglior realizzatore Giovanni Piccoli con 16 punti, ma buona la prova di Luca Faragli (9 punti) che piano piano sta ritrovando la condizione di un tempo. Tutta la squadra ha dato comunque il contributo al successo. La Gea Grosseto sale così a 16 punti e consolida il primo posto in classifica. Prossimo impegno il 17 gennaio sul parquet del Cus Pisa.

Ufficio stampa Gea Basketball

Nessun commento

Powered by Blogger.