Due punti che servivano come l'aria

Dispensa di Campagna Donoratico - Bellaria Pontedera: 61-42
(18-11; 31-23; 45-32)
Dispensa di Campagna Donoratico: Bartolini 7, Diop, Quagli 6, Bottoni 2, Manetti 9, Carlotti 9, Bertini 6, Biagioni 1, Magnolfi 7, Creatini 9, Partigiani 5. All. Iaconi.
La Dispensa di Campagna torna ad esultare davanti al suo pubblico e lo fa nel modo migliore, battendo una diretta concorrente come il Bellaria Cappuccini Pontedera e portandosi fuori dalla zona calda. Una vittoria mai in discussione quella conseguita da capitan Bottoni e compagni, bravi a non lasciare la testa della partita per tutti i quaranta i minuti. A fare la differenza, nonostante le basse percentuali, è stata una difesa magistrale, guidata da uno strepitoso Matteo Quagli e da una grinta collettiva troppo spesso sopita in questa prima metà di stagione. Pronti, via, ed era subito Mangolfi ad arricciare la retina dalla media, seguito da un sontuoso Emanuele Creatini (tra i migliori in campo) e dal solito Manetti. Bertini limitava bene l'estro dei mezzi lunghi locali, mentre dall'altra parte - seppur con poco profitto - i gialloblu cercavano di correre e di tenere ritmi alti. In questa scia si collocava l'ingresso di Quagli, la cui bomba propiziava il + 8 locale. Pontedera (molto imprecisa al tiro) non si staccava mai troppo, mentre Donoratico gestiva i tabelloni con Bartolini e trovava subito un impatto positivo da Francesco Carlotti. Al rientro dagli spogliatoi (31-23), i locali provavano così - riuscendoci - ad accelerare e a chiudere i conti: Manetti piazzava punti importanti, Bertini e Creatini trovavano canestri d'autore, mentre Partigiani lottava bene sotto canestro e finalizzava l'appoggio del +9. Da lì, i ragazzi di Iaconi non si guardavano più indietro, allungando con le giocate di Carlotti e Creatini e siglando i punti della staffa con Biagioni e Partigiani. Alla fine, un applauso meritato scioglieva qualche tensione di troppo, permettendo ai gialloblu di aprire nel migliore dei modi questo intenso girone di ritorno. Adesso, ad attenderci ci sarà una settimana di duro lavoro, prima di affrontare una trasferta davvero tosta sul campo di Chiesina: la seconda di quindici finali che attendono una Dispensa di Campagna finalmente ritrovata. Ci proveremo, fino alla fine. Forza ragazzi, avanti così!

Basket Donoratico
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento