La Geonova si arrende all'indiavolato Montecatini

Che fosse difficile lo avevamo già detto, giocare con chi è assetato di vittorie dopo un girone di andata passato tra le fiamme dell’inferno è davvero complicato. La Geonova questa sera si è vista a sprazzi, costantemente a rincorrere e senza la grinta necessaria, adesso c’è da serrare i ranghi e buttarsi a capofitto nel lavoro, il girone di ritorno inizierà la prossima settimana e i ragazzi di Catalani dovranno vedersela con il San Miniato, squadra veramente tosta che veleggia nelle prime posizioni di classifica Il Sig. Colombo scodella la palla e la partita comincia, è un inizio nervoso con fasi molto concitate, il primo mini break è per gli ospiti, poi la Geonova prende ritmo e pareggia i conti passando avanti, il resto del tempino scorre in un’altalena continua fino alla prima sirena che vede i padroni di casa avanti, 15/14 il primo parziale. Il secondo quarto vede un Montecatini molto deciso e intraprendente ed una Geonova costretta a rincorrere, per gli ospiti Tiberi, Mercanti e Tommei scorrazzano per il campo infilando canestri, per la Geonova a tenere il passo ci prova Vico con i suoi 12 punti, ma sono gli ospiti a controllare il gioco, alla sirena il tabellone segna 32/36. Terzo quarto iniziato sotto i colori bianco/rossi, Kushchev e Genovese portano la squadra in vantaggio, la risposta del Montecatini è immediata e con Mercanti che infila una tripla torna a condurre, quattro minuti di gioco realizzina un parziale da 9/0 portandosi sul 38/46 e coach Catalani chiama il Time-out. La Geonova però non riesce a finalizzare, molti errori in fase conclusiva non gli permettono di tenere il passo di un Montecatini decisamente galvanizzato che invece trova in Tommei e Galli dei perfetti realizzatori, a un minuto e trenta dalla terza sirena, i ragazzi di Catalani sono sotto di tredici punti. Genovese accorcia dalla lunetta, due su due per lui e la sirena ferma le squadre per l’ultimo riposo. Ultimo quarto aperto da Galli con un ennesima tripla, il solco per la Geonova si sta allargando, tempo per recuperare ce n’è a sufficienza, ma la strada per Vico e compagni è decisamente in salita. Drocker accorcia, ma la risposta degli ospiti fa male, Cipriani ancora da tre castiga la Geonova, ancora sei minuti di gioco e nove punti da recuperare, a scalarne due ci pensa Pierini, 57/64 il parziale e Pierini in lunetta per un altro pesantissimo punto. Drocker nel frattempo è salito sugli scudi con quindici punti a referto portando il divario sul meno cinque, ma è ancora Galli dalla distanza e Meini che riportano il Montecatini avanti sul più nove. Il cronometro scorre, ancora un minuto da giocare e dieci punti di differenza, il Montecatini si avvia verso la sua seconda vittoria nel girone di andata, mentre la Geonova si trova a fare i conti con una sconfitta piuttosto dolorosa, finale al Palasport, Geonova – Montecatini 72/80
Geonova Drocker 15, Vico 16, Kushchev 8, Bartoli 6, Banchi 4, Genovese 11, Del Debbio 4, Simonetti , Pagni , Pierini 8, Okiljeciv All. Catalani Ass. Puschi
Montecatini Basket Galli 13, Meini 6, Nicoli , Mercante 13, Zanini 2, Divac 1, Lepori , Cipriani 5, Vita 13, Tiberti 15, Tommei 12, Ghiarè All. Tonfoni Ass. Cardelli
15/14 – 32/36 – 46/56 – 72/80
15/14 – 17/22 – 14/20 – 26/24

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento