Header Ads

La RLC sistemi sconfigge la ancora imbattuta Savona 72 a 65 e si consolida al terzo posto

Prima partita del girone di ritorno e la RLC Sistemi ospita Savona ancora imbattuta capolista con la PFFirenze perchè in attesa di recuperare la gara di andata con le fiorentine sospesa per il maltempo. Nella prima partita di andata le pratesi erano state sconfitte in una partita bellissima ed a ritmo molto alto a Savona dopo essere state avanti per 35 minuti da una Paleari precisissima che aveva segnato 22 punti e nel quarto finale aveva fatto la differenza. Coach Neri aveva preparato una difesa speciale proprio su Paleari e sul pivot Leonardini . La partita invece inizia con le ragazze di Savona che cercano di rallentare il ritmo e con Dagliano che solo nel primo quarto realizzerà 10 punti , procura il primo break , 10 a 2 per le ospiti. Le pratesi anzichè abbattersi aumentano la aggressività difensiva e spingono il contropiede con convinzione. Vannucchi nel finale di quarto ricuce lo strappo. Pari 17 al primo intervallo. Il secondo quarto è giocato a ritmi siderali da entrambe le formazioni che correttissime cercano di superarsi con la Pfp che pressa e cerca di tenere fuori dal gioco con una marcatura asfissiante Paleari non consentendole la ricezione della palla. La Rlc Sistemi prende il comando della partita e chiude a metà gara sul 37 a 33. Grande aggressività difensiva con accelerazioni delle guardie di entrambe le formazioni con ricerca dell'uno contro uno. Entrambe le squadre sbagliano alcune conclusioni facili ma il ritmo è altissimo e il folto pubblico applaude a scena aperta alle giocate di entrambe le squadre. Si riparte e nessuna delle due formazioni cambia atteggiamento, ricerca della profondita e giochi rapidi , quasi sempre verticali. Sempre le pratesi avanti seppur di poco. Coach Dagliano ( padre della giocatrice n°9) decide di difendere a Zona per potersi lanciare meglio in contropiede e per imbrigliare la RLCSistemi rallentandone la corsa. Ma l'allenatore pratese piazza in lunetta Popolo come playmaker dentro la difesa avversaria. La mossa è azzeccatissima perche' Popolo realizza 6 punti e sforna due passaggi x due triple di Sautariello e Vannucchi che fanno saltare la difesa savonese e fanno si che Prato chiuda il terzo quarto sul 56 a 51. Anche nel quarto finale le due squadre continuano a spingere e le pratesi sono brave ad aggredire senza commettere errori nella gestione del pallone. La Pfp chiude con due triple di Catalano e Garatti che consentono alle pratesi di non correre nessun rischio ottenedo così una splendida vittoria sul 72 a 65. A punteggio pieno resta solo il Palagiaccio Firenze, seconda a 2 punti Savona e Prato è terza con 10 vittorie e quattro sconfitte. Questa partita premia coach Neri che annulla due bocche da fuoco avversarie con una gran difesa e vince la partita con un attacco alla zona da favola, certo è che tutte le ragazze hanno risposto a pieno alle direttive tecnico tattiche della panchina. Una soddisfazione immensa per tutto lo staff che non può che complimentarsi con questo gruppo di ragazze veramente fantastiche.
Parziali: 17-17; 20-16; 19-18; 16-14 (72-65)
Prato: Garatti 16; Popolo 15; Sautariello 4; Vannucchi 18; Catalano 13; Ponzecchi 4; Bencini 2; Lastrucci; Billi, Baldi; Lacitignola. All. Neri Gabriele ass. Conti Claudia Prep. Atletico Bessi Edoardo.
Savona: Dagliano 22; Zappatore 7; Carbonell 12 Picasso 3; Paleari 7; Zignego 7; Principi 7; Lanari; Leonardini; Franchello ne. All. Dagliano R. ass. Cacace G.

Pallacanestro Femminile Prato

Nessun commento

Powered by Blogger.