Raffaelli: un'Use Computer Gross bella e finalmente continua

Il play soddisfatto: "Contro Montecatini una delle partite migliori, ora andiamo a Torrenova col morale alto. Fra l'altro partiremo il giorno prima della gara ed avremo così la possibilità di stare insieme e fare ancora più gruppo. Qui sono a casa, per me l'Use è una seconda famiglia e col gruppo mi trovo molto bene". In Sicilia si giocherà domenica
Con Montecatini si è vista la più bella Use Computer Gross dell'anno? Anche Lorenzo Raffaelli, uno dei grandi protagonisti della sfida, ne è convinto: "Sì, finalmente possiamo dire che si è vista una squadra continua per tutti e quaranta i minuti. Soprattutto nel terzo quarto, quello che in passato ci aveva creato non pochi problemi, abbiamo giocato bene e siamo riusciti a dare lo strappo decisivo. Credo che questo sia l'aspetto più importante di questa gara, oltre naturalmente ai due punti. Non era una partita facile, loro sono arrivati qui sulle ali dell'entusiasmo e siamo stati bravi anche ad approcciarla bene per indirizzarla dove volevamo. Quindi una gran bella prestazione che ci da morale e fiducia". "Le vittorie con Alessandria e Montecatini con le quali abbiamo iniziato il nuovo anno ci danno la carica - prosegue il play - anche se non si tratta di formazioni di prima fascia erano gare molto insidiose ed averle portate a casa è importante. Sono due vittorie che ci volevano ed ora andiamo a Torrenova col morale alto. Fra l'altro partiremo il giorno prima della gara ed avremo così la possibilità di stare insieme e fare ancora più gruppo. La vogliamo preparare al meglio per portare a casa i due punti". E Raffaelli è contento del suo campionato e della scelta di restare in biancorosso? "Sicuramente, qui sono a casa - replica sicuro - per me è una seconda famiglia e col gruppo mi trovo molto bene. Direi che anche il bilancio è positivo e non abbiamo mai nascosto e non nascondiamo che il nostro obiettivo è entrare nei playoff". Come detto dal play, la squadra giocherà domenica prossima sul campo della Torrenovese e, per affrontare al meglio il viaggio, partirà sabato per la Sicilia. Si tratta di una gara insidiosa contro un avversario che non è nemmeno lontano parente di quella squadra che a Empoli perse in modo netto. Ancora una volta, per prendere i due punti, servirà una prova sopra le righe.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento