Header Ads

Bama al Palabridge di Ponte Buggianese contro La Spezia (Domenica Ore 18,00)

Bama che cerca di risollevarsi dopo la prova, assolutamente terrificante, disputata domenica scorsa a Siena. Ci sarebbe voluta la partita perfetta per rimanere in gara contro la capolista nello storico PalaPerucatti, invece ne é uscita una gara disastrosa sotto ogni aspetto. Occorre voltare pagina in fretta ed onorare la maglia contro La Spezia, un team che ha iniziato sotto le attese ma che sta pian piano ritornando su valori consoni al roster. All'andata i rosablu effettuarono un blitz senza grandi patemi nel golfo dei poeti (67-56) limitando moltissimo l'attacco ligure, in genere assai prolifico. Va detto che al 15' si infortunò il lituano Kibildis (33 punti per gradire nell'ultima gara), peraltro fermo a quota zero fino a quel punto. La "Lituanian connection" é completata dal play Siliauskas, giocatore dal grande talento, che all'andata fu limitato molto bene. Completano il roster validissimi giocatori come Loni (lanciato dal Bama nel basket senior), Fazio, Steffanini, Pipolo, Dalpadulo e Cimarelli. Ma i destini della squadra di coach Padovan si delineano quasi sempre in base al rendimento del "fronte baltico". Il Bama in quel di La Spezia tirò anche con buone percentuali, in netto contrasto con le cifre ridicole di Siena. Al PalaSprint era assente Trillò, e lo sarà anche in questo match per un ulteriore problema fisico. Tra infortuni e squalifiche l'ala rosablu é stato più spettatore che giocatore fino ad ora. Forse assente anche Pellegrini, tutta la settimana in gita scolastica. Possibile il debutto, se fisicamente pronto, di Bondì nel roster. Arbitreranno Melai e Sposito.

Nessun commento

Powered by Blogger.