Dife Lella Pistoia, secondo successo di fila: Livorno battuto 57-45

Ottima prova del Lella Pistoia, specie nella metà campo difensiva. «Bravissimi i ragazzi a concedere il minimo sindacale», commenta coach Piperno
Secondo successo di fila per la Dife Lella Pistoia, che non lascia scampo al Piccolo Birrificio Clandestino Livorno. I biancoblù si impongono 57-45 al termine di una gara equilibrata, specie nel primo quarto, andato in archivio sul 12 pari. Poi nel secondo periodo, i ragazzi allenati da Alessandro Piperno trovano maggior confidenza con il canestro. Ottimo l’impatto di Cukaj, che sotto le plance si fa sentire eccome. Ma una mano la danno in attacco la danno anche Chetoni e Cantrè, che firmano il 31-24 del 20′. La musica non cambia al rientro dall’intervallo. De Leonardo apre il fuoco da oltre l’arco, Livorno continua a faticare a mettere punti a referto e così il Lella resta in controllo a dieci minuti dal termine. Serve l’ultimo sforzo ai padroni di casa, che stringono ulteriormente le maglie in difesa. A realizzare i canestri che sigillano la vittoria biancoblù ci pensa poi Macigni. «Bravissimi i ragazzi soprattutto nella nostra metà campo, dove abbiamo concesso davvero il minimo sindacale – le parole di coach Piperno – Il segreto di questo successo sta soprattutto nel grande impegno della squadra, che continua a lavorare duramente in settimana e i risultati poi arrivano. Restiamo con i piedi per terra e manteniamo questa voglia di migliorarsi continuamente, che la strada è ancora lunga».
Dife Lella Pistoia – Piccolo Birrificio Clandestino Livorno 57 – 45 (12-12; 31-24; 44-36)
Lella: Zerini 7, De Leonardo 10, Biagioni ne, Chetoni 8, Niccolai 3, Benassai 2, Mancini 3, Salute 3, Guarducci, Macigni 7, Cukaj 7, Cantrè 7. All. Piperno.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento