Header Ads

Gea e Pallacanestro Grosseto incontrano Jack Galanda con l'assessore Rossi

La pallacanestro grossetana ha un nuovo amico, con il quale collaborare per far diventare sempre più grande questa disciplina. Gea Basketball e Pallacanestro Team 90 hanno partecipato ad un incontro con l’ex campione Giacomo “Jack” Galanda, indimenticato pivot di 210 centimetri campione d’Europa nel 1999, medaglia d’argento olimpica ad Atene 2004 e campione d’Italia con le maglie di Varese, Bologna Siena. Il meeting con le due maggiori società cittadine è stato organizzato dall’assessore allo sport del comune di Grosseto Fabrizio Rossi, amico personale di Galanda. Gea (rappresentata dal presidente David Furi e dalla dirigente Debora D’Agostino) e Pallacanestro Grosseto (rappresentata dal dirigente Marco Mattei) hanno relazionato all’attuale consigliere del Pistoia Basket 2000 la situazione della palla a spicchi in Maremma. I dirigenti hanno confermato la disponibilità a promuovere e a partecipare al tradizionale 33bk streetball, il torneo di basket 3 contro 3 all’aperto ideato proprio da Galanda che tanto successo sta riscuotendo e che ne avrà sempre più in futuro, visto che il basket 3 vs 3 è entrato nel programma olimpico. Durante l’incontro si è parlato anche della possibilità di un camp di alta specializzazione da effettuare in estate a Marina di Grosseto ed aperto ai giovani tesserati, a cominciare dal minibasket. Le due società avranno altri colloqui con il dirigente sportivo originario di Udine, per valutare eventuali iniziative da effettuare congiuntamente. Galanda, che ha giocato in serie A professionisti dal 1993 al 2014, iniziando con la Scaligera Verona e chiudendo a Pistoia, con la sua esperienza sul campo può essere un partner importante per il futuro della pallacanestro e per i progetti che verranno fuori potrebbe essere fondamentale per dare maggiore visibilità ad una disciplina che sta entrando sempre più nel cuore degli sportivi grazie alle promozioni della Gea in serie B femminile e in serie C silver maschile.

Ufficio stampa Gea Basketball

Nessun commento

Powered by Blogger.