Iniziano con una vittoria esterna i playoff di Prima divisione per la Gea

Pall. Elba-Gea Basketball Grosseto 53-66
PALL. ELBA: Andreotti, Mancini 7, Pacchiarani, Cottone 4, Di Giorni, Casu 11, Lazzarini 4, Fiaschi 10, Poli 13, Ballarini, Iuliano, Pastorelli. All. Mansani.
GEA GROSSETO: Santolamazza n.e., Pollazzi, Tattarini 8, Baffetti 8, Delfino Marsili 2, Neri 2, Brezzi 7, Romboli 11, Nocciolini, Burzi 9, Piccoli 19.
ARBITRO: Signori.
PARZIALI: 7-28, 23-40; 36-55
Iniziano con una chiara affermazione sul parquet di Portoferraio, contro la Pallacanestro Elba (66-53 il finale), i playoff di Prima divisione per la Gea Basketball Grosseto. Guidati in panchina dal capitano Marco Santolamazza, i biancorossi grossetani hanno impiegato dieci minuti per mettere in freezer la partita, chiudendo il primo quarto sopra di ventuno punti, grazie ad una partenza sprint che ha lasciato senza fiato l’Elba. I padroni di casa, superato lo choc iniziale, hanno cercato in tutte le maniere di rifarsi sotto, ma sono riusciti ad andare all’intervallo solo con un ritardo di 17 punti. Grosseto anche al rientro degli spogliati ha amministrato con la massima tranquillità e Santolamazza ha ruotato tutti i ragazzi in panchina pensando anche ai prossimi impegni. Ottima la prestazione di Giovanni Piccoli, autore di una serie di ottimi canestri, ma bravi tutti, sapientemente guidati in regia da Dario Romboli, che come Baffetti ha firmato anche due bombe. Un successo di ottima fattura insomma per la Gea che tornerà in campo, davanti al pubblico amico, martedì 3 marzo alle 21, per misurarsi con il Basket Certaldo, la più pericolosa rivale dei maremmani in questa prima fase dei playoff

Ufficio stampa Gea Basketball
Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento