Mission impossible per il Bama a Siena, domenica ore 18,00

Bama che si reca a Siena in un testacoda del campionato. I padroni di casa della Virtus Siena si trovano, a sorpresa, solitari nella prima posizione della graduatoria di C Gold. A sorpresa perché hanno iniziato con un roster molto rinnovato, che pian piano sta assumendo le sembianze di corazzata. Sono rientrati in corsa Nepi, guardia rapida e dal buon tiro, ed il Playmaker Lenardon, che aveva appeso le scarpe al chiodo, subito ripulite dalla polvere e indossate. All'andata i rosablu disputarono una gara eccellente fino al 33', dove raggiunsero il +15. Negli ultimi 7' una serie infinita di errori da codice penale, a 360°, permisero il sorpasso a fil di sirena ai senesi. Forse proprio da lì qualcosa si é incrinato in modo serio nelle menti altopascesi. Adesso il Bama deve essere bravo a non trasformare la gara in una gita in terra senese, magari acquistando nel dopo match panforte e ricciarelli. Occorre lottare su ogni pallone e non perdere l'attitudine alla lotta. Sì, perché da qui in avanti si salverà chi ha più voglia di sbucciarsi i gomiti. Il resto va in secondo piano. Palla a due alle 18,00.

Share on Google Plus

About Redazione Sport

This is a short description in the author block about the author. You edit it by entering text in the "Biographical Info" field in the user admin panel.
    Blogger Comment
    Facebook Comment

0 commenti:

Posta un commento