Header Ads

Per le giovanili arriva da Poggibonsi il 2005 Matteo Aminti

Prosegue e si rafforza il progetto del settore giovanile rossoblu in sinergia con le società del territorio. La Virtus infatti potrà contare per la prossima stagione sulle qualità di Matteo Aminti, classe 2005 di 192 cm, ottimo prospetto che andrà ad arricchire una squadra già competitiva come l'under 16 Eccellenza rossoblu guidata del responsabile tecnico del settore, Maurizio Lasi, e già innestata con l'arrivo di Francini da Valdambra. Aminti arriva dal Poggibonsi Basket, grazie al pluriennale accordo di collaborazione recentemente rilanciato dalle due società. Il ragazzo, già frutto delle cure dei tecnici giallorossi, avrà l’opportunità di misurarsi con un ulteriore gradino di crescita rappresentato dal campionato Eccellenza, sotto gli occhi di uno staff tecnico di primo livello come quello Virtus. Aminti andrà a raggiungere i valdelsani che già hanno intrapreso lo stesso percorso come Puccetti e Ravenni nell'annata 2004, che il prossimo anno faranno parte della formazione under 18, e Tommaso Papa, anche lui classe 2005, che Aminti ritroverà nell'under 16 Eccellenza virtussina. Un ringraziamento particolare da parte della società va al Poggibonsi Basket per la forte determinazione di offrire all’atleta un’occasione di ulteriore crescita grazie alla collaborazione ormai consolidata che intercorre tra le due realtà. Il responsabile tecnico Maurizio Lasi non nasconde la soddisfazione: «Con l’arrivo di Aminti si rende ancora più evidente che la categoria U16 rappresenta il modo in cui la Virtus Siena si prefigge di fare basket giovanile: offrire a tutti i giovani atleti senesi un ambiente sano e tecnicamente valido all’interno del quale praticare uno sport meraviglioso come il basket e, allo stesso tempo, rappresentare un’opportunità di eccellenza per i migliori prospetti del territorio. Nella U16 Eccellenza, infatti, trovano spazio atleti con provenienze che spaziano da Poggibonsi, Colle e Castelfiorentino passando per Siena fino a Valdambra e Sinalunga».

Virtus Siena

Nessun commento

Powered by Blogger.