Header Ads

Vismederi Costone: tutti al lavoro!


Con un ritardo di circa 2 settimane rispetto agli anni precedenti, è iniziata ieri in maniera ufficiale la stagione sportiva per la Vismederi Costone che ha dato appuntamento a tutti i propri effettivi, giocatori, tecnici e staff dirigenziale, al PalaOrlandi. Ad attendere il gruppo, nessuno, purtroppo; le regole anti covid-19 sono e rimarranno rigide ancora per un po’. Ad accogliere la squadra solo i vertici societari, con il Presidente Emanuele Montomoli, il Dg Andrea Naldini e il Tm Filippo d’Aubert. Un modo un po’ sottotono per un raduno ufficiale, ma lo spirito che alleggiava sul parquet di Montarioso tra i ragazzi in canotta, era ugualmente di quelli briosi con coach Francesco Braccagni e i suoi vice David Fattorini e Francesco Borsi intenti a illustrare i programmi della settimana e di quella successiva; da giovedì infatti inizieranno le sedute di atletica al Camposcuola di Via Avignone sotto la guida di Franco Maggiorelli che a sua volta ha consegnato le tabelle di marcia personalizzate a ogni singolo atleta. Ci sarà tutto il tempo per tonificare i muscoli e le condizioni fisiche in generale, in quanto la Serie C Silver dovrebbe iniziare alla fine di ottobre, ma c’è chi ipotizza anche la prima decade di novembre. Staremo a vedere quali saranno le decisioni della Fip Toscana che tra l’altro sabato prossimo sarà chiamata a rinnovare il Consiglio Regionale tramite l’Assemblea elettiva che si terrà a Firenze, dove appare scontata la riconferma del Presidente uscente Simone Cardulllo. Tornando alle questioni in casa Costone, il gruppo si è presentato compatto a questa prima chiamata, con un’unica defezione: quella del 2004 Riccardo Piattelli che si è procurato nei giorni scorsi una microfrattura a un calcagno e quindi ne avrà per circa un mese; gli altri giovani aggregati alla squadra sono: Tommaso d’Aubert (2004), Federico Aiello (2003), Dario Falsetti (2001). Ed ecco invece l’elenco dei titolari che in pianta stabile comporranno il team gialloverde: il capitano Luigi Bruttini e i riconfermati Vittorio Tognazzi, Valerio Angeli, Matteo Panichi, l’italo brasiliano Vithor Juliatto, il nuovo brasiliano Lucas Sebastian Silveira, arrivato ieri pomeriggio fresco fresco dal Portogallo, e i giovani talenti Giacomo Ricci e Pietro Curti, entrambi del 2001, su cui la Società punta moltissimo; e poi le novità che consistono in Leonardo Ceccarelli e al rientrante Francesco Bonelli. Una squadra dunque molto variegata, composta da fattori d’eccellenza, come i due ‘stranieri’ e gran parte dei senatori, che assicureranno esperienza e solidità, oltre alle estrosità dei giovani che scalpitano per dimostrare tutte le loro valide attitudini, coltivate nel lungo percorso giovanile.

Costone Siena

Nessun commento

Powered by Blogger.