Header Ads

Colpo della Gea Basketball Grosseto: ingaggiato Marco Barosi, ventenne guardia dell'Occidental College di Los Angeles

Colpo della Gea Basketball Grosseto che rinforza il roster di serie D con l’arrivo di Marco Barosi, guardia classe 2000. Il neobiancorosso, originario di Milano, sta frequentando la facoltà di economia (attualmente con lezioni a distanza) l’Occidental College di Los Angeles, con il quale ha giocato nella stagione 2019-2020. Diplomato alla Grace Church School di New York, Barosi vive attualmente con i genitori a Castagneto Carducci. Dopo un periodo di allenamenti con la formazione allenata da Pablo Crudeli, Barosi ha deciso di tesserarsi con la società biancorossa, ben felice di inserire nell’organico un esterno dalle grandi qualità tecniche, proseguendo il ringiovanimento della squadra dopo il tesseramento del piombinese, classe 2002, Nikola Carpitelli. «Abbiamo inserito in squadra - sottolinea il presidente David Furi - un altro ragazzo giovane, che può darci una grossa mano. Marco ha ottima qualità e tanta voglia di giocare. La nostra formazione si sta preparando all’inizio del campionato con ottima intensità. Si respira un buon clima e questo non può che essere di buon auspicio». A proposito di campionato, la Fip ha anticipato a giovedì 29 ottobre alle 20,30 l’Opening Game dei grossetani sul parquet della Libertas Basket Lucca. Il quintetto allenato da Pablo Crudeli debutterà al Palasport di via Austria domenica 8 novembre alle 18 contro lo Studio Arcadia Valdicornia Venturina. Ricordiamo che fanno parte del girone D (sicuramente il più difficile tra i quattro nei quali è stata divisa la serie D 2020-2021) anche Basket Cecina, Bellaria Cappuccini Pontedera , Calcinaia, Altopascio e Castelfranco. Le prime quattro affronteranno nella seconda fase (dal 28 febbraio al 15 aprile) le prime quattro del girone C, che comprende Audace Pescia, Chiesina Basket, Valbisenzio, Montemurlo, Prato Basket Giovane, Shoemakers Monsummano, Lella Basket e Bottegone Basket.

Ufficio Stampa Gea Basketball Grosseto

Nessun commento

Powered by Blogger.