Header Ads

La Scotti sparisce nel finale


Sul campo di Costa Masnaga, la squadra di coach Alessio Cioni spreca tutto nell'ultimo tempino incassando 27 punti e due parziali pesanti. E domenica derby al Pala Sammontana con Lucca
La sconfitta della Scotti sul campo di Costa Masnaga si può riassumere nelle cifre: i 27 punti subiti nel tempino finale con due pesanti parziali di 12 e 13-0 incassati proprio negli ultimi dieci minuti. L'harakiri, così, è servito ed il campo lombardo si conferma tabù per la squadra biancorossa che perde 77-69 e rinvia il sogno della prima vittoria esterna della stagione. Dopo una gara ben giocata e tenuta sotto controllo sia nel punteggio che nel ritmo, le empolesi si spengono letteralmente nell'ultima frazione quando le rivali, oltre a trovare con facilità la via del canestro, si mostrano più vive e decise specie in situazioni come i palloni vaganti o i rimbalzi che finiscono spesso per decidere le partite. Proprio nel momento in cui la Scotti era chiamata a dimostrare di avere la forza caratteriale per portare a casa una trasferta, ecco che arriva la secchiata di acqua fredda a spegnere il sogno. Una ispiratissima Mathias (chiuderà in doppia/doppia con 15 punti e 16 rimbalzi) e Jablonowski aprono le danze, con equilibrio fino al finale di tempo quando Chagas, Premasunac e la ex Baldelli allungano fino al 16-21. La gara viaggia sui binari del perfetto equilibrio tanto che al riposo lungo si va sul 36 pari ma è al rientro che l'Use Rosa 'azzanna' la gara con un parziale di 14-25. Smalls e Mathias trovano la via del canestro e Baldelli firma il più 10: 48-58. Costa Masnaga tiene botta in questa fase con Del Pero e, quando Smalls firma il 50-61 del 30', la gara sembra indirizzata. Proprio quando le biancorosse dovrebbero chiudere il conto, ecco però la grande reazione delle lombarde con un parziale di 12-0 che cambia completamente gli scenari. Gli attacchi della Scotti si fanno d'improvviso confusi, Ravelli con cinque punti pare ridare coraggio mentre, in realtà, è il preludio ad un altro 13-0 col quale Costa chiude i conti. L'Use Rosa trova solo un canestro di Smalls completamente fuori dai giochi e la vittoria resta così nel palazzetto lombardo che giustamente festeggia il 77-69 finale. Domenica alle 18 si torna al Pala Sammontana per il derby toscano, avversario Lucca, battuta in casa da Venezia. 
77-69 
LIMONTA COSTA MASNAGA Villa 21, Del Pero 14, Jablonowski 11, Allievi, Nunn 15, Osazuwa, Spinelli 12, Labanca ne, Toffali 2, N'Guessan 2. All. Seletti (ass. Rossi/Ranieri) 
USE SCOTTI ROSA Smalls 16, Premasunac 14, Baldelli 8, Ravelli 7, Mathias 15, Ruffini ne, Lucchesini 2, Chagas 9, Manetti, Narviciute. All. Cioni (ass. Cesaro/Ferradini/Giusti) 
Arbitri: Terranova di Ferrara, Pallaoro di Trento e Corrias di Cordovado 
Parziali: 16-21, 20-15, 14-25, 27-8 

USE Basket

Nessun commento

Powered by Blogger.