Header Ads

Vittoria fondamentale contro la Virtus Cagliari


Doveva essere vittoria, e vittoria è stata. Il Jolly Acli Basket supera con forza la Virtus Cagliari (71-47), e raggiunge quota 4 punti in classifica, tirando di fatto un importante sospiro di sollievo. La squadra di Marco Pistolesi mette subito in chiaro le cose: una partenza forte, con un buon vantaggio accumulato; tuttavia la Virtus raccoglie le energie e si riporta a stretto contatto, con un paio di palloni sorpasso sprecati banalmente. Il primo quarto si chiude dunque con un certo equilibrio (21-15). Ma nella seconda frazione di gioca, la situazione cambia di colpo, con le locali che continuano a martellare (questa volta le percentuali offensive sono di tutti rispetto, per non dire buonissime), e le ospiti, incapaci di reagire, perdono contatto, registrando alla sirena un divario di ben 18 punti (46-28). Stessa linea guida per la terza frazione, dove il vantaggio Jolly tocca e supera le 30 lunghezze, mentre nell’ultimo periodo, la Virtus , complice anche la un rilassamento locale, riesce con Chrysanthidou ad accorciale leggermente le distanze. Analizzando le cifre salta all’occhio come la percentuale al tiro da tre punti sia ampiamente complice del risultato finale (Livorno 11/17, Cagliari 2/5), così come il numero delle palle perse (9 Livorno, 20 Cagliari). Per Orsini e compagne una bella dimostrazione di forza, grinta e carattere, fondamentale per continuare al meglio, sopratutto mentalmente, il campionato. 
MVP. Tante le buone prestazioni individuali, ma questa volta nessun dubbio sulla migliore in campo: Sara Giangrasso. 16 punti a referto, frutto di un 6/7 al tiro, di cui un 4/4 da tre punti. Il suo ingresso ha dato il la al decollo rosablù, uccidendo completamente le velleità delle coriacee isolane. 
Le parole del vice allenatore , Emiliano Ferretti 
«Aspettavamo dalle ragazze una risposta del genere, per una gara molto importante in chiave classifica e morale. Sono state bravissime. Nei primi tre quarti abbiamo segnato 20 punti di media, fatto inusuale per noi, trovando delle ottime percentuali al tiro, contro la loro difesa molto tattica. Guardiamo al futuro consapevoli delle nostre potenzialità, e della fase di crescita che stiamo vivendo» 
Livorno-Cagliari 71 47 
Jolly Acli Livorno: De Giovanni 10, Simonetti 6, Orsini 14, Guilavogui 8, Evangelista 7, Cirillo, Ceccarini 6, Patanè 4, Poletti, Giangrasso 16, Sassetti, Nannipieri. Allenatore: Pistolesi. 
Virtus Surgical Cagliari: Zolfanelli 10, Chrysanthidou 15, Brunetti 13, Lussu, Pellegrini Bettoli 2, Favento, Savatteri 5, Pala, Podda 2, Salvemme. Allenatore Ferazzoli. 

Jolly Acli Basket Livorno

Nessun commento

Powered by Blogger.