About

Breaking News

La Geonova vince il derby in casa del Bama Altopascio

Bama Altopascio – Geonova Lucca 73-79
BAMA: Ghiaré 7, Pellicciotti ne, Fiorindi 16, Rosania ne, Baroncelli 11, Cappa 14, Calderaro 5, Parrini 6, Vannini 14, Trillò. All. Tonti
GEONOVA: Lombardi ne, Drocker 12, Loni 14, Danesi 17, Russo, Del Debbio 14, Cecconi, Santini ne, De Falco 11, Pierini 7, Benini 4. All. Piazza
ARBITRI: Frosolini di Grosseto e Monciatti di Siena
NOTE: parziali 17-23, 34-37, 57-59. Fallo tecnico 22’13” a Fiorindi e alla panchina di Altopascio 39’57”
La Geonova fa quattro su quattro nei derby stagionali contro il Bama e blinda un posto tra le prime quattro, con la possibilità ancora di migliorare la propria classifica nelle prossime due partite – giovedì a Lucca contro Legnaia e soprattutto domenica nello scontro diretto a Castelfiorentino. A Ponte Buggianese va in scena una partita bella e intensa, con le difese non sempre irreprensibili ma tanto agonismo in campo. Il leit motiv de 40 minuti vede i biancorossi quasi sempre avanti senza però mai riuscire davvero a chiudere un incontro che si è concluso solamente negli ultimi dieci secondi. Dopo la tripla iniziale di De Falco sono i padroni di casa a prendere la testa (7-4) ma la Geonova prova a mordere e a cambiare sui blocchi degli esterni per tenere alta l’intensità. Danesi e Drocker iniziano a segnare dall’arco per il primo minibreak (17-23) con una tripla di De Falco sulla prima sirena. L’inerzia è ancora degli ospiti che recuperano un pallone per 24” e con un canestro e fallo di Pierini volano al massimo vantaggio (19-30) con 7 minuti ancora da giocare. Coach Tonti chiama timeout e rimette a posto qualche particolare rientrando subito in partita con un controbreak finalizzato da Cappa (26-30). Si va a strappi con De Falco che segna il canestro del 30-37 e i padroni di casa che vanno al riposo dietro di un’incollatura grazie a una penetrazione al ferro di Ghiaré. L’impressione poi è che il Bama esca meglio dagli spogliatoi ma la Geonova assorbe il colpo, trova canestri dall’arco con Del Debbio e Danesi ma continua a subire troppo a rimbalzo da Vannini e Cappa. E’ proprio lui a mettere a segno il gioco da tre punti che vale il 52-52 ma De Falco risponde subito con un caestro e fallo e nell’ultimo quarto i lucchesi riprendono a giocare con fluidità. L’ultimo quarto si apre con una tripla di Del Debbio mentre e Drocker ancora dall’arco riporta i suoi avanti di dieci lunghezze. Coach Tonti ricorre alla zona e per due volte rompe il ritmo ai biancorossi così il finale è da fiato sospeso perché Baroncelli segna da tre, Vannini fa ½ a i liberi e Fiorindi realizza una penetrazione al ferro. Poi è ancora Baroncelli dall’arco a mettere il 73-75 a 10 secondi dalla fine ma Loni non sbaglia ai liberi e nell’ultima azione Danesi recupera il pallone decisivo sigillando la quarta vittoria nel quarto derby stagionale.
Il commento a fine gara di coach Piazza: https://www.youtube.com/watch?v=lVQuwWAYqoU

Alessandro Petrini - www.minibasketlucca.it