Header Ads

Una brutta GTG Pistoia sbanda a San Severo: finisce 74-60


Seconda sconfitta stagionale per la Giorgio Tesi Group Pistoia, che cade nettamente sul parquet di San Severo per 74-60. I biancorossi, finalmente al completo, dimostrano tuttavia di essere ancora in ritardo di condizione e amalgama. Dal canto proprio i padroni di casa giocano una gara di sostanza, legittimando i due punti in tutto l’arco dei 40′. Per la truppa di Michele Carrea, che deraglia dopo un’illusoria buona partenza, il top scorer è Sims con 13 punti: adesso arriva una settimana di allenamenti al completo per preparare al meglio il debutto casalingo con Latina. 
LA CRONACA. Si parte con Saccaggi, Riismaa, Wheatle, Poletti e Sims. Pistoia approccia bene e mette la testa avanti (4-9) con il piazzato di Sims, la bomba di Riismaa, l’arresto e tiro di Poletti e lo spettacolare alley-oop Wheatle-Sims. È “Mitch” a firmare il primo allungo con 4 consecutivi, costringendo coach Lardo al time-out. Reazione San Severo con una difesa più aggressiva e i punti di Jones, che piazza il break riportando i suoi a meno uno. L’attacco della GTG si ferma e allora sulla sirena è ancora Jones a infilare la bomba del sorpasso: 16-14. Pistoia sembra ripartire al meglio con la tripla di Zucca, che interrompe il parziale aperto di 10-1 di San Severo, ma la risposta dei locali non si fa attendere con Jones che arriva in doppia cifra e Buffo che punisce dalla lunga. I biancorossi faticano molto con la palla tra le mani e allora l’Allianz Pazienza strappa con Ogide, arrivando a toccare il +8. La GTG prova ad affidarsi alla lunetta per ricucire, ma non basta perché anche la difesa perde lucidità, affondando sotto i colpi di Ogide e Jones. Il break avversario di 6-0 nel finale chiude un quarto da dimenticare per Pistoia si va all’intervallo lungo sul 37-26. Pronti via e San Severo ancora mortifera con il missile di Ikangi e il solito Jones. La squadra biancorossa – complici i numerosi problemi avuti durante la preparazione – continua a non trovare il bandolo della matassa della gara, l’Allianz Pazienza ringrazia e dilaga toccando il +17, poi +19 all’uscita del time-out di Carrea. È Wheatle a provare a guidare la rimonta della GTG, che a 2′ dalla fine si riporta sul 53-40, ma purtroppo è un fuoco di paglia subito spento da Ikangi e compagni: 58-41. Ormai con le spalle al muro Pistoia prova il tutto per tutto, spalancando il gas dell’intensità e trovando 9 punti filati con Riismaa, Zucca , Sims e Della Rosa. Jones tampona il break per San Severo, poi una bomba del capitano riporta la GTG a -8 prima della risposta, sempre dalla lunga, di Ikangi. Lo scampato pericolo sveglia l’Allianz Pazienza, che serra i ranghi in difesa e trova i punti per sigillare la vittoria con un immarcabile Jones. Finisce 74-60 per i padroni di casa. 
ALLIANZ PAZIENZA SAN SEVERO – GIORGIO TESI GROUP PISTOIA 74-60
(16-14, 37-26, 58-41)
SAN SEVERO (21/28 da due, 7/28 da tre, 11-19 ai liberi) Mortellaro 5, Franciosi, Antelli 2, Angelucci, Buffo 6, Guida, Contento, Pavicevic, Di Donato 3, Jones 26, Ikangi 14, Ogide 18. All. Lardo.
PISTOIA (15/34 da due, 5/15 da tre, 15/23 ai liberi) Marks 5, Della Rosa 6, Poletti 8, Del Chiaro ne, Saccaggi 9, Sims 13, Querci, Wheatle 7, Riismaa 7, Zucca 5. All. Carrea.
ARBITRI Caforlo, Bartolomeo, Mottola.
NOTE Gara a porte chiuse. Parziali 16-14, 21-12, 21-15, 16-19. Rimbalzi 39-21. Assist 14-4. PP 11-8. PR 4-2. Val. 95-37.

Pistoia Basket 2000

Nessun commento

Powered by Blogger.