Header Ads

PalaModigliani ostico per i rossoblù


La seconda giornata di campionato, primo impegno in trasferta, vede i rossoblù della Sintecnica Basket Cecina tornare sconfitti da Livorno. Nel grandioso PalaModigliani, campo di casa della Libertas 1947, la formazione di Roberto Russo ha retto il passo dei labronici nei primi due quarti, terminati sul 40 – 37 per la squadra di Garelli, poi ha lasciato via libera gli avversari nei quarti restanti, con la Libertas che ha messo in mostra tutto il suo potenziale fisico e di esperienza contro una formazione rossoblù che ha dovuto fare a meno anche di Francesco Gnecchi, in panchina solo per onor di firma. Coach Russo ha potuto dare più minuti di gioco a Ceparano che sta cercando di trovare la forma migliore dopo il lungo stop e così ha fatto anche Garelli, che ha mandato sul parquet Forti, al rientro dopo il lungo stop dovuto al Covid. Quintetto di partenza della Sintecnica con dentro il giovanissimo Trassinelli al posto di Gnecchi, mentre la Libertas si è affidata sin da subito ai suoi veterani schierando insieme a Castelli e Ammannato anche Casella, Ricci e Toniato. I primi minuti sono la sagra delle palle perse, poi le due formazioni iniziano a carburare ed a trovare gioco, con i livornesi che puntano soprattutto a portare la palla sotto canestro, sia per tiri facili che per scarichi oltre l’arco, dove Casella e Ricci colpiscono con buone percentuali. Dopo un allungo livornese la partita si riporta nel solco della parità, con la Sintecnica che riesce anche a gestire per alcuni minuti il vantaggio, poi la Libertas ottiene 3 punti di vantaggio all’intervallo. L’avvio del terzo quarto chiude in pratica la partita con i rossoblù che segnano 12 punti concedendone 26, il massimo in un quarto, alla Libertas. Nell’ultimo periodo rimonta parziale, ma senza scendere allo svantaggio in singola cifra e finale che vede il successo interno per 81 – 69. Ora per i rossoblù una settimana di allenamento intensa, cercando di recuperare gli infortunati, attendendo la visita di Ozzano che ha conquistato i primi due punti della sua stagione vincendo al PalaTenda di Piombino contro un Basket Golfo rimaneggiato. 
Il tabellino: 
Libertas Livorno 81 
Sintecnica Basket Cecina 68 
Parziali: 18 – 13, 22 – 24, 26 – 12, 15– 19 
Progressivi: 18 – 13, 40 – 37, 66 – 49, 81 – 68 
Sintecnica Cecina: Di Meco 9, Guerrieri 6, Ceparano 4, Gnecchi, Obinna 13, Bechi, Bartoli 22, Pistillo 8, Trassinelli, Greggi 2, Filahi 4. All. Russo – Ass. Elmi 
Libertas Livorno – Marchini 6, Castelli 13, Onojaife, Ricci 9, Ammannato 11, Toniato 12, Bonaccorsi, Casella 24, Forti, Vivone, Del Monte. All. Garelli – Ass. Pio 
Arbitri: Grappasonno e De Ascentiis

Sintecnica Basket Cecina

Nessun commento

Powered by Blogger.