Header Ads

Il Pino cade al PalaCoverciano nel derby con USE Empoli


La All Food Enic Firenze perde il derby metropolitano al PalaCoverciano contro USE Computer Gross Empoli con il punteggio di 77-82. Quinta sconfitta consecutiva per la squadra di Coach Del Re, che crolla nella ripresa e consente a Empoli una fuga serena che consente agli ospiti di conquistare due punti importanti in ottica classifica. Partenza punto a punto nel primo periodo, con la Computer Gross che appare più lucida e concreta nelle soluzioni offensive. Il Pino reagisce con i canestri di Poltroneri che fermano puntualmente la fuga dell’USE. Buone le percentuali della squadra di Coach Marchini dall’arco che, grazie ad un Ingrosso motivato e ad un Sesoldi decisivo dalla panchina, gestisce il vantaggio nel primo tempo. Nella ripresa Empoli dilaga e la difesa gigliata non reagisce al break costruito nel terzo periodo. La Computer Gross vola addirittura sul +20 (51-71) che ipoteca la vittoria ospite. Una reazione d’orgoglio fa riavvicinare la All Food Enic nel punteggio grazie ai canestri di Goretti e Marotta, ma i troppi errori al tiro e le sanguinose palle perse nei momenti decisivi spazzano via ogni speranza di rimonta. Empoli sbanca il PalaCoverciano e batte la All Food Enic Firenze per 77-82, infliggendo al Pino la quinta sconfitta consecutiva. Prossimo appuntamento in campionato sabato a Ozzano (ore 18:30), nell’ultima partita prima del giro di boa del girone A2 di Serie B. 
ALL FOOD ENIC FIRENZE: Bruni 10 (1/8, 1/3), Merlo 9 (0/3, 3/8), Poltroneri 16 (4/10, 2/7), Filippi 11 (1/5 da 2), De Gregori 11 (4/4 da 2); Goretti 12 (5/5 da 2), Marotta 8 (1/4, 2/2), Corradossi, Borsetti ne, Pracchia ne, Camerini ne. All.: Del Re. 
COMPUTER GROSS EMPOLI: Villa 13 (4/7, 1/5), Ingrosso 18 (2/2, 4/8), Restelli 8 (2/3, 1/3), Turini 8 (4/9 da 2), Crespi 7 (2/3 da 2); Falaschi 4 (1/3 da 2), Antonini 15 (1/1, 4/6), Sesoldi 8 (1/2, 2/3), Giannone, Mazzoni ne, Cerchiaro ne. All.: Marchini. 
Arbitri: Venturini e Fabiani.
Parziali: 23-26, 42-47, 55-71.

All Food Enic Firenze

Nessun commento

Powered by Blogger.