Header Ads

La GTG Pistoia attende l’imbattuta Forlì per provare il colpaccio


Secondo impegno del ravvicinato trittico interno per la Giorgio Tesi Group Pistoia, che mercoledì (palla a due ore 18, diretta su TVL) scenderà in campo al PalaTerme per la sfida con la Pallacanestro Forlì. I biancorossi, dopo le vittorie con Ravenna, Eurobasket, Stella Azzurra e Ferrara, andranno a caccia del quinto successo consecutivo. Impegno tutt’altro che facile, visto che di fronte ci sarà la capolista – tuttora imbattuta – del girone rosso di Serie A2: «Stanno facendo le cose nel modo giusto, con un allenatore capace che sta sviluppando un gioco efficace e interpreti funzionali e impattanti in questa categoria – ha spiegato coach Michele Carrea nel corso della conferenza stampa ospitata dal match sponsor Barberia Losco – in più hanno avuto un percorso lineare per quanto concerne il Covid e questo non è un aspetto di poco conto. Al netto di questo, vogliamo e dobbiamo essere competitivi». Sul momento dei suoi giocatori e sulla partita che sono chiamati a disputare: «I ragazzi stanno bene, le energie vanno un po’ ritrovate ma sono tutti in salute e disponibili. Dobbiamo pretendere da noi stessi una partita credibile per poter ottenere il risultato, consapevoli di dover far sempre punti a causa dell’handicap dovuto alla nostra brutta partenza. Sarà fondamentale pareggiare il loro livello di energia e per farlo occorre togliere gli alibi e le insicurezze, mettendoci convinzione e forza di volontà per migliorare ulteriormente la classifica. Con Ferrara abbiamo comandato bene la gara in diversi tratti, seguendo il piano partita e giocando una buona pallacanestro. Mi sono piaciuti meno i momenti di down mentale, dove abbiamo preso break sciocchi vanificando gli sforzi fatti. Sono cose normali in questo momento, ma siamo consapevoli del senso di urgenza per ridurre al minimo queste situazioni».

Pistoia Basket 2000

Nessun commento

Powered by Blogger.