Header Ads

La GTG Pistoia ingrana la sesta: prova d’autorità contro Chieti


La Giorgio Tesi Group Pistoia ingrana la sesta marcia, battendo la Lux Chieti con il punteggio di 86-74 e chiudendo nel migliore dei modi il trittico del PalaTerme. Gli uomini di coach Michele Carrea vendicano così la sconfitta dell’andata con una grande prova corale (Doppia doppia per Sims, 17 per Saccaggi, 16 per Poletti e 14 per Fletcher), ribaltando anche la differenza canestri nel confronto diretto con gli abruzzesi. Adesso il tour de force dei biancorossi proseguirà con la trasferta di Roma, fissata per mercoledì prossimo. 
PRIMO TEMPO. Si parte con Saccaggi, Fletcher, Wheatle, Poletti e Sims. Primo canestro di giornata per Poletti, che appoggia dopo una bella azione corale; segue lo schiacciata di Fletcher. Dall’altra parte è Santiangeli il più caldo in avvio. Pistoia prova ad allungare con Saccaggi e Wheatle, costringendo gli ospiti al time-out (13-7). Chieti reagisce con due triple in successione dell’ex Bozzetto, con un break di 8-0 che riporta il punteggio in parità. Lo slalom di Wheatle fa ripartire la GTG, la Lux sorpassa dalla lunetta ma poi soccombe ai due missili in serie di Zucca. Nel finale accorcia Sodero: 23-21. Santiangeli replica a Sims, poi Meluzzi a Saccaggi. Si prosegue sul punto a punto: Pistoia raggiunge il bonus con 6′ ancora sul cronometro ma allunga con Sims, che capitalizza 6 punti di fila per il 33-26 propiziato da una stoppata clamorosa di Fletcher. Dopo il minuto chiamato da coach Sorgentone ecco un altro parziale di Chieti (8-2), così tocca a coach Carrea fermare nuovamente il gioco. Nel finale la Giorgio Tesi Group torna in moto con Del Chiaro, Fletcher e Poletti, garantendosi un buon vantaggio: si va all’intervallo sul 41-34. 
SECONDO TEMPO. Si riparte con il decimo punto di Sims e l’ingresso a fil di sirena di Meluzzi. Fletcher e Wheatle dall’arco rimettono Chieti a distanza di sicurezza (+11), poi è di nuovo Bozzetto a far male a Pistoia dando il via a un break di 10-0 che rimette le cose in equilibrio. Allora è Saccaggi, da buon leader, ha dare la scossa alla Giorgio Tesi Group con 8 punti in rapida successione, mentre dall’altra parte sono Williams e Santiangeli a tenere lì gli abruzzesi. Nell’ultima azione ancora uno scatenato Saccaggi riporta i suoi in doppia cifra di vantaggio: 66-56. Botta e risposta Bozzetto-Fletcher, poi è capitan Della Rosa a replicare a Sorokas dall’arco. Il solito Sims prova a dare la spallata decisiva con 4 punti che valgono il massimo vantaggio di Pistoia (+14), poi anche Riismaa fa il suo ingresso nel tabellino spiegando le vele biancorosse. Chieti prova a forzare per rientrare ma Poletti è cinico e non dà fiato agli avversari. Nel finale si gioca per la differenza canestri dopo il -11 dell’andata: Fletcher mette il libero del +12, la Lux sbaglia nell’ultimo possesso. Finisce 86-74. 
GIORGIO TESI GROUP PISTOIA – LUX CHIETI 86-74
(23-21, 41-34, 66-56)
PISTOIA (9/27 da tre, 25/43 da due, 9/13 ai liberi) Della Rosa 3, Poletti 16, Del Chiaro 2, Fletcher 14, Saccaggi 17, Sims 14, Querci ne, Wheatle 9, Riismaa 3, Zucca 8. All. Carrea.
CHIETI (5/19 da tre, 24/43 da due, 11/19 ai liberi) Sodero 8, Meluzzi 16, Mijatovic, Sorokas 8, Williams 10, Favali, Ihedioha 4, Bozzetto 15, Piazza, Arnold, Santiangeli 13. All. Sorgentone.
ARBITRI Terranova, Longobucco, Bramante.
NOTE Gara a porte chiuse. Fuori per 5 falli: Della Rosa. Parziali 23-21, 18-13, 25-22, 20-18. Rimbalzi: 39-33 (Sims 12). Assist: 17-11 (Fletcher 5). PP: 6-9. PR: 5-1. Val. 102-70 (Sims 20).

Pistoia Basket 2000

Nessun commento

Powered by Blogger.