Header Ads

Esordio con successo per la Mens Sana


NAMED MENS SANA BASKETBALL - BIANCOROSSO EMPOLI 77-65
MENS SANA BASKETBALL: Carapelli n.e., Monnecchi 12, Pannini 18, Iozzi 17, Sprugnoli 6, Manetti, Chiti 2, Milano 3, Sabia 16, Collet 2, Malentacchi n.e., Gelli 1. All. Binella.
BIANCOROSSO EMPOLI: Baccetti n.e., Menichetti 6, Balducci 20, Cappelletti 4, Maltomini n.e., Berti 8, Syll, Cerchiaro 9, Pinzani 7, Landi 1, Desideri n.e., Mazzoni 10. All. Valentino.
Inizia con il piede giusto l’avventura della Mens Sana Basketball il serie C Silver, con una vittoria sofferta ma meritata contro i giovani “terribili” del Biancorosso Empoli, squadra satellite dell’USE di serie B. La Mens Sana si presenta all’appuntamento ancora orfana di Duccio Benincasa, il cui rientro nei ranghi sarà gestito con cautela nelle prossime settimane, e coach Binella manda in quintetto capitan Pannini, Sprugnoli, Gelli, Iozzi e Chiti. L’inizio è favorevole agli ospiti che si portano avanti 0-5, prima che la Mens Sana iniziasse a carburare, anche se facendo un po’ di fatica a causa tra le altre cose dei prematuri falli di Chiti e poco dopo Iozzi. I biancoverdi comunque tengono botta e chiudono il primo quarto avanti di 1 punto (21-20). Nel secondo periodo Iozzi prova a scavare sul solco, piazzando tre triple di fila che portano la Mens Sana anche a +8, ma Empoli è coriacea e non molla un centimetro accorciando le distanze e andando al riposo lungo sul -5 (42-37). Ma è il terzo quarto quello in cui i ragazzi di Valentino danno il meglio di se: dopo un inizio favorevole alla Mens Sana infatti si scatenano gli empolesi, guidati da capitan Balducci, e mettono addirittura la testa avanti nel finale di tempo, prima che 4 punti in fila di capitan Pannini dessero alla Mens Sana il +1 alla terza sirena. Nel quarto periodo la Mens Sana la fa da padrona. Guidata ancora da Pannini, ma anche da un ottimo Sabia ed un prezioso Monnecchi, i ragazzi biancoverdi riescono piano piano ad allungare nel punteggio raggiungendo proprio nel finale il massimo vantaggio +13, che fa da preludio al +12 finale. Un buon esordio dunque per la squadra di coach Binella in un campionato tosto ed ostico. Ci sarà da sudare e da soffrire, ma noi siamo pronti. Prossimo appuntamento domenica 7 marzo a Firenze contro la Laurenziana.

Mens Sana Basketball

Nessun commento

Powered by Blogger.