Header Ads

Le Mura Spring tornano con una vittoria da San Giovanni Valdarno


Named Number 8 San Giovanni Valdarno - Le Mura Spring 41-52 (12-7; 23-14; 35-32)
Named Number 8 San Giovanni Valdarno: Baggiani* 2, Campagnano, Argenti n.e.,Tognaccini* 13, Nannini* 8, Innocenti S.* 8, Benassai n.e., Casucci, Innocenti S.* 10, Amato. All.: Venturi
Le Mura Spring: Nottolini* 5, Maffei* 2, Tamagnini n.e., Pellegrini n.e., Menchetti* 15, Morettini n.e., Collodi*, Cecchi* 7, Ragghianti n.e., Rapè, Michelotti 6, Salvestrini 17. All.: Giannellli
Arbitri: Rossetti Samuele e Cavasini Tommaso di Rosignano M.mo
Note: Tiri liberi: SG 13/18; LU 8/11. 5 falli: Maffei e Menchetti (LU)
Vittoria di carattere delle senior Spring che si sviluppa nel secondo tempo quando riescono ad esprimere il proprio gioco e si scaldano le mani di Carolina Salvestrini. Primo quarto di studio tra le due formazioni con Tognaccini e Innocenti e Menchetti e Nottolini che muovono il punteggio per le proprie squadre (12-7). Anche il secondo quarto parte contratto, servono tre minuti per vedere un canestro (14-7). All'ottavo minuto le Spring hanno l'occasione per ricucire, ma falliscono due liberi (16-13). Nel finale le Valdarnesi piazzano un break di 7-1 che fa chiudere all'intervallo lungo sul 23-14. Un minuto dopo il rientro il massimo vantaggio casalingo (25-14), ma due bombe al quinto e al settimo di Menchetti (29-24) tengono in scia le lucchesi. A 10 secondi dalla fine le ospiti raggiungono il pareggio (32-32), ma una tripla sulla sirena di Innocenti riporta avanti le padroni di casa (35-32). Ultimo quarto, le lucchesi raggiungono di nuovo la parità al minuto quattro con una bomba di Salvestrini (37-37), le valdarnesi tornano sopra con Tognaccini (39-37), ma Menchetti ricuce ancora (39-39) e Salvestrini al settimo minuto colpisce ed affonda con una tripla ed un tiro da sotto (39-44). Le padrone di casa tentano di reagire ancora con Tognaccini (41-44), ma l'inerzia è per le ospiti che chiudono la pratica con Salvestrini e Nottolini (41-52).
"Avevamo bisogno di una prova di carattere - commenta coach Giannelli - e la prova di carattere c'è stata, su un campo difficile dove non manca l'agonismo. Un'ottima gara di tutte le ragazze scese in campo, ma voglio sottolineare la prestazione esemplare di Claudia Collodi sotto le plance ed una Carolina Salvestrini come non l'abbiamo mai vista a Lucca. Questa partita deve essere il punto di partenza per il prosieguo del campionato".
Prossimo impegno al Palatagliate il 7 Aprile ore 21,15 contro PFP - Pallacanestro Femminile Prato.

Le Mura Spring Lucca

Nessun commento

Powered by Blogger.