Header Ads

La RLC Sistemi sconfitta a San Giovanni Valdarno 50 a 43


Che fosse una trasferta difficile era nelle previsioni, primo perchè veniva dopo una bruciante sconfitta casalinga contro Siena, secondo perchè con il rientro di Innocenti San Giovanni ha cambiato pelle diventando squadra completa e quadrata, terzo perchè giocare a San Giovanni non è mai una passeggiata. La RLC Sistemi sta crescendo piano piano, ma ancora è lontana la fluidità del gioco ma sopratutto la continuità nella costruzione del gioco a difesa schierata, se la squadra non corre attacca con difficoltà. La Number 8 San Giovanni in versione completa si avvale dell'apporto di Innocenti nel ruolo di play che consente a Nannini di giocare libera da tutte le responsabilità in costruzione e di essere più fresca e precisa nelle conclusioni dai tre punti. Proprio le soluzioni dalla distanza sono il tallone d'Achille di Prato non avendo ancora al meglio Garatti che è la specialista della squadra pratese. La RLC Sistemi si complica subito la vita subendo un parziale di 15 a 4 in apertura di partita. Forse il quintetto iniziale non era stato azzeccato da coach Neri ma sicuramente le ragazze pratesi si dovevano aspettare che le valdarnesi giocassero con grandissimo agonismo. Con i dovuti aggiustamenti la RLCSIstemi incomincia a giocare dopo 5 minuti ed è brava a chiuder il primo quarto 19 a 17 reagendo con Billi ,Vannucchi e Popolo ad Innocenti che sembra incontenibile . Nel secondo quarto purtroppo l'attacco di Prato si blocca e in un quarto Prato segna solo cinque punti con una penetrazione di Mandroni e tre punti di Billi. Le valdarnesi dominano fisicamente il quarto mentre Prato sbaglia almeno tre soluzioni facili. Si va al riposo sul 36 a 22 , il punteggio non lascia presagire niente di buono per la RLCSistemi. All'inizio del terzo quarto la Named Number 8 spinge ancora e si porta sul 43 a 26 massimo vantaggio ma a quel punto Prato si sveglia e piazza un 11 a 2 che riapre la partita . Billi e Vannucchi suonano la carica ma Sautariello, utilizzata come arma difensiva su Innocenti, è quella che le innesca. La partita è riaperta e il terzo quarto si chiude sul 45 a 37 per le padrone di casa. Nel quarto finale San Giovanni riprende a condurre il gioco a ritmo più basso e Prato non riesce a lanciarsi in contropiede, commettendo anche qualche ingenuità in attacco e sprecando un paio di situazioni favorevoli. La partita si chiude sul 50 a 43 che lascia l'amaro in bocca alle pratesi che pagano la discontinuità di rendimento nell'arco della partita e i primi cinque minuti di gara da dimenticare. Bella gara di Billi che segna 15 punti difendendo sempre con intensità, Sautariello in difesa ha fatto un lavoro importante su Innocenti e Vannucchi che porta il peso dell'attacco pratese. Il resto purtroppo si è visto poco e ha inciso poco sulla partita. Per San Giovanni come da previsioni Innocenti e Nannini hanno creato i maggiori problemi alle pratesi giocando di fino ma anche di ramazza. Partite così servono a crescere e fanno esperienza, l'importante è lavorare insieme duramente convinte che insieme si possono superare ostacoli inimmaginabili.
Arbitri Barone e Vagniluca
Parziali: 19-17; 17-5; 9-15; 5-6 per il finale di 50 a 43
Tabellini RLC Sistemi:
Billi,15; Vannucchi,15; Popolo,6; Mandroni,5; Sautariello,2; Borghesi, Lastrucci, Catalano, Ponzecchi, Garatti, Cangioli ne, Franchini ne, Allenatore Neri G. ass.Conti Claudia
Named Number 8 San Giovanni Valdarno: Innocenti,14; Nannini,14; Tognaccini,4, Amato,5; Innocenti S,7, Baggiani,3, Casucci,3, Argenti ne, Benassai ne, Allenatore Venturi assistente Rutilensi

RLC Sistemi PF Prato

Nessun commento

Powered by Blogger.