Header Ads

La RLC Sistemi vince a Unicusano Livorno 41 a 55


Dopo la trasferta vittoriosa di mercoledi a Lucca rigiocare il sabato ancora fuori casa poteva essere difficile oltre che pesante. La RLC Sistemi era chiamata a dimostrare il suo valore per intero e superare anche questo ostacolo posto dal calendario. Livorno squadra che ha ancora qualche ragazza importante indisposta ( Giari) e che ancora non ha alcun punto in classifica ci teneva a fare una gara solida. Le pratesi dal canto loro speravano di non trovare grandi ostacoli dalle Livornesi. Il piano gara pratese era di aggredire forte i play livornesi, tamponando in particolare Zorzi e facendola durare molta fatica. Le pratesi partono a trecento all’ora pressano e corrono, subito 5 a zero, però le percentuali al tiro sono basse e dopo tre minuti Livorno è ancora lì, 6 a 7 la RLC sistemi avanti solo di un punto. Unicusano ci crede e corre, Prato fa un po' di confusione in difesa e il primo quarto se lo aggiudica Livorno che chiude sul 14 a 10. Livorno parte meglio di Prato che però inizia a difendere. La RLC Sistemi sbaglia alcune soluzioni facili anche perché Billi, Vannucchi e Popolo per ora litigano con il canestro. Per fortuna di coach Neri, Sautariello fa scoppiare Zorzi che chiede cambio e appena entrata Borghesi fa sette punti importanti, in un attimo tutto viaggia meglio le mani si scaldano con la RLC sistemi che piazza un 14 a 2 che spacca la partita. Si va al riposo sul 27 a 22 per le pratesi, con Livorno che nel secondo quarto segna solo otto punti contro i diciassette di RLC Sistemi. Coach Neri sente che è il momento giusto e chiede alle sue ancora uno sforzo in difesa. Le ragazze lo accontentano e nel terzo quarto concedono alle padrone di casa solo tre tiri liberi e un tiro da tre . Ora le pratesi segnano tutte, ben sei diverse a canestro , così il terzo quarto si chiude sul 42 a 28. Nel quarto finale giocato con grande tranquillità, rotazione di tutte le dodici ragazze a dimostrazione della importanza del gruppo di allenamento, con Lastrucci in panchina ancora ferma che le incita a gran voce. Bella partita ma non semplicissima. Livorno ha fatto il suo poi è scoppiato. Billi , Popolo e Ponzecchi devono e possono fare meglio, Popolo forse era stanca, le altre due piano piano si sono sciolte , sia in attacco che in difesa. Franchini ha dato il suo giovane apporto. Va spesa una parola per Sautariello che appare in forma splendida e in difesa (come mercoledì) ha cancellato e fatto schiantare i play avversari. Stavolta ha anche fatto cassa con 10 punti realizzati. Mandroni ancora poco incisiva in attacco ha ben lavorato in difesa aiutando e facilitando il lavoro della compagna, stessa cosa per Garatti .Borghesi ha fatto un parziale importante in un momento non facile, Vannucchi nel quarto finale ha fatto 5 punti ma nei tre quarti precedenti ha avuto difficoltà a trovare la via del canestro. Catalano ha fatto un paio di giocate di ottima fattura e Lacitignola e Cangioli hanno fatto vedere che lavorando possono aspirare a un minutaggio più ampio. Sabato 17 Aprile alle ore 21,15 scende alle Toscanini Il Drago e la Fornace Siena squadra imbattuta, Per la RLCSistemi esiste solo una possibilità, battere le senesi per vendicare la brutta sconfitta dell’andata e far vedere che il primo posto è possibile.
Arbitri Pampaloni L. e Pierallini S.
Parziali :14-10;8-17;6-15;13-13 per il finale 41 a 55
Tabellini RLC Sistemi Prato:
Mandroni 1; Garatti; Ponzecchi 10; Sautariello 10; Billi 9; Borghesi 7; Vannucchi 10; Popolo 2; Catalano 4; Franchini 2; Lacitignola, Cangioli,. Allenatore Neri G. Assistente Conti C.
Unicusano Livorno: Creati 2; Toti 2; Burgalassi; Zorzi 10; Barsotti 3; Castiglione; Creati G. 3; Castiglione M; Cecconi 13; Benedettini 3; Rapisarda 5. Allenatore Castiglione L. assistente Martella M.

RLC Sistemi Pallacanestro Femminile Prato

Nessun commento

Powered by Blogger.