Header Ads

La GTG Pistoia vola a Trapani per blindare i play-off


Prima trasferta aerea della stagione per la Giorgio Tesi Group Pistoia, che mercoledì (palla a due ore 13, per consentire alla squadra di rientrare a casa già in serata) sarà di scena a Trapani per giocarsi il primo match-point del girone azzurro. In caso di vittoria in Sicilia, oppure in caso di sconfitta di Cento, il posto ai play-off sarebbe matematico senza dover aspettare le ultime sfide di domenica. Purtroppo però i biancorossi si presenteranno rimaneggiati all’appuntamento, a causa di un problema al gomito che terrà ai box Tre’shaun Fletcher. «Nella gara di domenica Fletcher ha accusato una piccola lesione tendinea al muscolo del gomito sinistro, non potremo contare su di lui a Trapani ma speriamo di recuperarlo presto – ha commentato coach Michele Carrea – per quel che concerne la partita, con così poco tempo per recuperare abbiamo cercare di fare in modo di arrivare più freschi e più lucidi possibili. Occorre andare mentalmente oltre l’ostacolo delle tre gare ravvicinate, che abbiamo sempre sofferto, trovando risorse nuove che ci permettano di centrare l’obiettivo». Sugli avversari, già matematicamente primi nel girone azzurro: «Trapani ha ampiamente dimostrato di avere grande consistenza e di giocare una pallacanestro estremamente efficace: credo che una squadra con questo livello d’identità possa scendere in campo solo per vincere, a prescindere dalla classifica. Dovremo conquistarci i due punti con fatica e sacrificio, sapendo che possiamo soffrire alcune situazioni particolari ma soprattutto con la consapevolezza che se non pareggeremo il loro livello di energia sarà impossibile prendere i due punti».

Pistoia Basket 2000

Nessun commento

Powered by Blogger.