Header Ads

C'E' UN #TIMEOUT ABC: Pietro Cantini


E’ il vice capitano, appena rientrato dopo oltre un mese di stop. “Confrontarci con le squadre più forti del campionato? Uno stimolo a crescere, e alla fine il lavoro pagherà”: parla Pietro Cantini. Per oltre un mese è stato costretto allo stop ma ha rappresentato una delle anime dell’Abc Solettificio Manetti incitando e sostenendo i suoi compagni dalla panchina. Pietro Cantini, classe ’99, cresciuto con il gialloblu cucito addosso, figlio d’arte e con una passione da sempre sfegatata per la palla a spicchi, nella stagione più strana e difficile è diventato il vice capitano gialloblu, rappresentando uno degli indiscussi leader dell’Abc sia in campo che fuori. Da una settimana è tornato a disposizione di coach Paolo Betti sotto le plance, con la trasferta di Siena che ha sancito il suo ritorno in campo dopo svariate partite in cui, costretto in panchina, ha trasmesso ai suoi compagni grinta e motivazione. “Restare fuori dal campo per oltre un mese è stato un brutto colpo – commenta Pietro – ho lavorato duro per rientrare il prima possibile ma durante lo stop ho comunque cercato di dare il mio contributo portando energia ed entusiasmo dalla panchina. Adesso, partita dopo partita, sto lavorando per tornare al meglio”. Poi Pietro getta lo sguardo sulla Poule Promozione che sta mettendo alla prova l’Abc Solettificio Manetti. “Questa seconda fase è sicuramente un banco di prova importante perchè confrontarci con le squadre più forti del campionato non può far altro che stimolarci e farci crescere. Finora non siamo riusciti a raccogliere i 2 punti in questa poule ma stiamo lavorando bene e sono sicuro che il duro lavoro in settimana alla fine pagherà”. Infine, lo sguardo va alla prossima avversaria dell’Abc, l’Olimpia Legnaia, che mercoledì arriverà al PalaBetti per il recupero della seconda giornata di andata. “La sfida con Legnaia sarà sicuramente una battaglia, sia dal punto di vista fisico che tattico. Loro sono una squadra sempre insidiosa da affrontare ed hanno delle individualità che dovremo essere bravi a contenere. Si tratterà di una gara fondamentale in ottica playoff, per di più in casa nostra, quindi dovremo scendere in campo determinati a dare il massimo e pronti a raccogliere i frutti del lavoro di questi mesi”.

Camilla Trillò
Ufficio Stampa
Abc Castelfiorentino / Basket Castelfiorentino / Gialloblu Castelfiorentino

Nessun commento

Powered by Blogger.