Header Ads

La Unicusano Pielle espugna Castelfiorentino


Prova di maturità per la UNICUSANO PIELLE LIVORNO che, al termine di un’autentica battaglia, riesce ad espugnare il fortino di Casltefiorentino (alla seconda sconfitta consecutiva interna, dopo due anni di imbattibilità), nonostante l’infortunio occorso a Tommaso Tempestini dopo pochi minuti di gioco e la cui entità sarà valutata in questo ore. Ma la Pielle non si è scomposta, anzi. Si è compattata ancora di più, trascinata, oltre che dal solito Iardella (28 punti), da uno spettacolare Tommaso Dell’Agnello, autore di 19 punti e di tre triple nei momento topici del match che, sempre, hanno ricacciato Castelfiorentino a debita di stanza. Per la Unicusano di coach Andrea Da Prato, costante di 5 elementi in doppia cifra, ivi compreso un sempre più importante Iba Thiam – 16 – che nel finale ha inchiodato una schiacciata devastante. Il successo a casa dell’Abc, il 12° consecutivo per Iardella e compagni, permettere di guardare al rush finale con grande entusiasmo e voglia sognare. Fino alla fine.
Solettificio Manetti Castelfiorentino – UNICUSANO PIELLE LIVORNO: 92-99
UNICUSANO: Creati, Iardella 28, Kuvekalovic 17, Nannipieri ne, Tempestini, Dell’Agnello 19, Zeneli 10, Lemmi 9, Portas Vives ne, Thiam 16. All. Da Prato, Fini.
Arbitri: Frosolini di Grosseto e Barbarulo di Vinci
Parziali: 19-24, 24-22, 18-25, 31-28

Pielle Livorno

Nessun commento

Powered by Blogger.