Header Ads

Agrigento vince Gara 3 74-64 e va 2 a 1 nella serie


Moncada Agrigento – San Giobbe Chiusi 74-64 (16-21; 16-15; 21-13; 21-15)
Agrigento Rotondo 12, Grande 11, Cuffaro, Tartaglia, Costi 10, Chiarastella 5, Ragagnin, Saccaggi 21, Veronesi 15, Bellavia, Peterson, Mayer Capo All. Catalani Primo Ass. Ferlisi
Chiusi Criconia 9, Fratto 13, Mihaies, Nespolo, Zanini, Berti 6, Bortolin 11, Carenza, Pollone 13, Mei 9, Raffaelli, Minoli 3 Capo All. Bassi Primo Ass. Schiavi Secondo Ass. Semplici
Abritri Scarfò, Agnese
Vince Agrigento una partita tesissima, fin dal primo secondo. Chiusi è avanti nel primo tempo seppur di una manciata di punti, Agrigento innesta la marcia giusta nella ripresa e di fatto non molla più il comando della gara aggiudicandosi sul finale il successo che vale il matchpoint in Gara 4.
Primo Quarto
Possesso Chiusi, è Minoli ad aprire con la tripla immediatamente replicata da Mei in contropiede. Risposta Agrigento ancora da oltre l’arco e poi pari a sei. Solo bombe in questo avvio, di nuovo Mei per la San Giobbe poi il primo canestro da due firmato da Bortolin, per il 6-11. Accorcia la Moncada tornando ad un possesso, poi Pollone bravo a prendere rimbalzo dal suo stesso tiro e a ribadire in retina. 8-15 con l’appoggio di Bortolin, più dieci con la bomba di Criconia che recupera in difesa e trasforma in ripiegamento offensivo. Tempo per i padroni di casa che rientrano con due triple consecutive portandosi meno quattro. E’ Berti ancora dalla distanza a interrompere per il 14-21. Due su due per Agrigento in lunetta, Chiusi ha l’ultima occasione che non riesce a mettere a segno.
Secondo Quarto
Rientra bene la Moncada mettendo la tripla del meno tre, Berti in contropiede risponde da sotto canestro. Uno su due per Pollone, imitato da Agrigento. Ancora il diciotto dei toscani in arresto e tiro per il 20-26. Azione rapidissima per la formazione di casa che torna meno quattro. Clima infuocato al palazzetto siciliano, in tutti i sensi e tensione altissima con le percentuali che ne risentono. E’ Fratto a spezzare l’incantesimo al termine di un’azione grintosa della San Giobbe. Antisportivo a Mei dopo l’errore in rimessa chiusina in fase d’attacco. Agrigento ne approfitta per mettere quattro punti che valgono il meno due. Il ventuno della San Giobbe si fa perdonare sparando una bomba, la Moncada tampona e Bassi chiama tempo a poco meno di un minuto dalla pausa lunga. Di nuovo in campo, altro errore per Chiusi in rimessa e meno uno Agrigento. Arriva il due su due di Fratto poi due su due anche per i locali, ma sulla sirena la tripla di Criconia mette fine al primo tempo sul 32-36 per i senesi.
Terzo Quarto
Bortolin su assistenza di Criconia apre la ripresa, replica Agrigento ed è 34-38. Meno due Moncada dopo alcune azioni confuse da parte di entrambe le formazioni. Chiusi dall’altra parte completa un gioco da tre portandosi 36-41. Grande tripla dei locali per il meno due, poi brutta palla persa della San Giobbe in attacco per il pari a quarantuno. I siciliani alzano la freccia con il canestro del più due, Bassi chiama tempo per provare a sistemare le cose. Aumenta il parziale di Agrigento con il gioco da tre trasformato che significa 10-0 nelle ultime quattro azioni. Altra tripla per la Moncada, sulle ali dell’entusiasmo i padroni di casa scappano 49-41. Due su due per Fratto che spezza il trend dei locali, bravi però ad andare ancora a bersaglio per il 51-43. Uno su due per Fratto in lunetta questa volta, mentre Agrigento non sbaglia più niente e va avanti di nove. Ancora viaggio ai liberi per il quattro di Chiusi e bottino pieno. 53-46 a poco più di uno dall’ultimo intervallo, la tripla di Pollone manda le formazioni a riposo sul 53-49.
Quarto Quarto
Palla rubata, contropiede e tripla di Berti poi Fratto per il sorpasso Chiusi. Agrigento torna avanti in seguito a un fallo antisportivo del quattro della San Giobbe. Tensione vera adesso, tanti errori al tiro per i senesi bravi però tenere botta in difesa. Agrigento trova alla fine il pertugio ma non completa il gioco da tre. Bortolin è freddissimo e fa due su due ai liberi, ma Chiusi è in bonus e i locali rispondono immediatamente riportandosi avanti di un possesso pieno in lunetta. Bella azione combinata tra Bortolin e Pollone, poi tripla dei locali per il 61-58. Altri tre punti per Agrigento su palla persa della San Giobbe, ora è più sei per i siciliani e Bassi è costretto a chiamare tempo. Non si ferma la Moncada, ma Pollone prova a suonare la carica con la bomba del 66-61. Più sette Agrigento, altra tripla per Chiusi e meno quattro a due e ventisei dalla fine. Di nuovo avanti di sei la formazione locale a quaranta secondi dal termine. La tripla di Pollone entra ed esce, Chiusi fa fallo e Agrigento va 72-64. Più dieci per la Moncada, che si porta sul 2 a 1 nella serie.

San Giobbe Basket

Nessun commento

Powered by Blogger.