Header Ads

Comunicato stampa: il ringraziamento del Presidente Giampiero Cardelli


Con la bella e convincente vittoria di ieri ad Arezzo si può considerare quasi chiusa la nostra stagione: anche se mancano ancora due partite da giocare, siamo matematicamente salvi). Una stagione che è stata probabilmente la più difficile dei miei 40 anni di Presidenza, una stagione affrontata con mille problemi, senza il nostro affezionato pubblico, con una profonda crisi che ha reso difficile reperire fondi dagli sponsor (che non smetterò mai di ringraziare) e con tanti problemi fisici e di Covid. Permettetemi quindi di ringraziare in modo particolare il nostro main sponsor Viking, che nonostante l’incertezza generale ha deciso di sposare il nostro progetto con passione ed entusiasmo. Una stagione in cui il rischio di crollare dopo l'autoretrocessione è sempre stato dietro l'angolo ad aspettarci, ma dove nessuno si è mai arreso. Grazie alla sicurezza di un coach preparato ed ad un gruppo di atleti straordinari, affiancati da persone vere, nella difficoltà abbiamo trovato la forza di compattarci e affrontare insieme le sfide che ogni giorno ci si paravano davanti. Purtroppo è stato un campionato anomalo fin dall'inizio, con inizio preparazione a ottobre, poi fermi a novembre, dicembre e gennaio, poi abbiamo ripreso la preparazione a febbraio per iniziare il campionato a inizio marzo. La Fip ha dovuto dividere le 15 squadre che hanno aderito in tre gironi da 5 squadre l'uno, cosa che ovviamente non ci ha favorito, avendo una squadra di veterani che probabilmente avrebbe avuto bisogno di giocare un campionato regolare con 30 partite e non 8 partite in un mese e mezzo. Sicuramente non vogliamo accampare scuse, ma questo è un dato oggettivo di cu va tenuto conto. Tutti gli atleti, sia senior che under, tutto lo staff tecnico e sanitario, e tutti i dirigenti hanno dimostrato grande rispetto verso il club, verso i protocolli FIP/CONI, ed hanno onorato la prestigiosa maglia rossoblu con grande professionalità. Personalmente sono orgoglioso di questi ragazzi che hanno dimostrato di non temere nessuno e hanno affrontato ogni sfida con rispetto, lealtà e positività. Per me è un onore essere Presidente di tutte queste persone, e a loro va il mio più sentito ringraziamento per questa stagione finita con la salvezza (anche se meritavamo qualcosa in più) e soprattutto per avermi manifestato grande serietà e rispetto. Affido a queste righe il compito di fare arrivare alla squadra, allo staff, ai collaboratori ed ai dirigenti un grande e caloroso abbraccio. BRAVI!! Abbiamo ancora due partite da giocare e onorareremo la maglia e il campionato fino alla fine. Appena sarà tutto finito dovremo fare una profonda riflessione per capire come affrontare al meglio le sfide che un futuro non certamente facile ci riserverà e soprattutto con l’augurio di potere rivedere gli spalti riempiti dal nostro pubblico.

GIAMPIERO CARDELLI

Nessun commento

Powered by Blogger.