Header Ads

La RLCSistemi regola la giovane formazione del Le Mura Spring Lucca 68 a 61


Nell'ultimo impegno della fase ad orologio la RLCSistemi regola Le Mura Spring Lucca 68 a 61. Era l'ultima partita per le pratesi in questa fase ad orologio, le pratesi finiscono a 14 punti a pari punti con Named San Giovanni Valdarno ma avendo vinto solo una delle tre partite contro San Giovanni Valdarno di quest'anno passa come seconda la squadra valdarnese, nonostante il computo prettamente numerico tra le due formazioni sia a favore delle pratesi. Per quanto riguarda la partita purtroppo c'è da registrare un nuovo incidente occorso alla sfortunatissima Garatti che ha subito un trauma distorsivo al ginocchio gia' operato ad ottobre del quale non si conosce ancora l'entità. La partita inizia come le ultime quattro, la RLCSistemi per cinque minuti non ne azzecca una per fortuna Lucca non combina molto e va a otto a due . Piano piano le pratesi entrano in partita e la partita sale di tono il primo quarto si chiude sul 13 a 14 per Lucca. Si riparte e Prato da' il primo strappo portandosi sul 26 a 18 ma poi la squadra si disunisce e le Spring piazzano un parziale di 15 a 2 , con la RLCSistemi in totale confusione. Si va al riposo sul 33 a 28 per Lucca. Coach Neri piazza in campo una squadra molto aggressiva con Lastrucci, Sautariello e Billi contemporaneamente in campo con Vannucchi e Garatti. Risultato 11 a 3 per le pratesi che vanno sul 39 a 36 in appena quattro minuti. Fino alla fine del terzo quarto le pratesi prendono in mano le redini della partita rimanendo anche se di poco sempre avanti nel punteggio anche grazie alla seconda bomba da tre da distanza siderale di Garatti .Il terzo periodo si chiude sul 49 a 48 per la RLCSistemi. Si inizia il quarto finale sempre con le pratesi a fare il gioco quando Garatti in uno scontro fortuito crolla a terra con il gelo che scende sul parquet. Dopo quasi cinque minuti, si riparte con Mandroni che entra al posto di Garatti e realizza subito una bomba da tre, poi tre soluzioni vincenti da sotto di Popolo e Franchini staccano definitivamente le avversarie. La RLCSistemi chiude in tranquillità sul 68 a 61. Per Prato una partita molto discontinua fatta di grossi errori e disattenzioni. Vannucchi con Popolo portano punti alla squadra e sono le migliori nello score, ma anche loro non hanno avuto continuità nei 40 minuti. Da lodare per la grande difesa Lastrucci e Franchini che soffre in difesa ma stavolta in attacco si fa notare. Tutte le altre hanno fatto una partita con cose buone condite da altrettante meno buone. A Garatti che stava piano piano prendendo fiducia e stava giocando una ottima gara auguriamo di riprendersi il prima possibile.
Arbitri :Vagni e Russo
Parziali: 13-14;15-19;21-15;19-13 per il finale di 68 a 61
Tabellini RLCSistemi Vannucchi 18;Popolo 16;Franchini 5;Garatti 10;Lastrucci 2;Ponzecchi 4;Mandroni 5;Borghesi 3;Catalano 3;Billi,2 ; Lacitignola, Sautariello.; Allenatore Neri Assistente Conti.
Tabellino Le Mura Spring: Salvestrini 11;Cecchi 8;Nottolini 7;Menchetti 4;Michelotti 8;Cerri 8; Pellegrini 3; Morettini Paracucchi 8 ;Raggianti. Allenatore Giannelli

Alessandro Consorti

Nessun commento

Powered by Blogger.