Header Ads

La Toscana Food Pall. Don Bosco chiude il suo brillante campionato


Giunge all'epilogo il campionato di Serie C Gold, nel quale la Toscana Food Don Bosco ha brillantemente raggiunto il suo obiettivo, quello della salvezza, con alcune giornate di anticipo; nell'ultimo impegno stagionale i ragazzi di Marco Aprea ospitano la Synergy Valdarno, con l'intenzione di conquistare la terza vittoria consecutiva, dopo quelle riportate con Prato e, mercoledì sera, a Montale, mantenendo la propria imbattibilità casalinga. Chiaro l'obiettivo della Toscana Food, salutare il campionato con un'altra vittoria che, tra l'altro, consentirebbe ai ragazzi rossoblu di mantenere il primo posto nella classifica del girone, a testimonianza dell'ottimo campionato dei labronici. Di fronte ci sarà una squadra, la Synergy Valdarno, ancora a caccia della salvezza, senza passare dalle forche caudine dei playout, per evitare i quali gli uomini di Riccardo Caimi hanno ancora bisogno di due punti. Una differenza di motivazioni che però non influirà sul rendimento della Toscana Food; i ragazzi rossoblu, lo si è visto anche mercoledì sera a Montale, scendono sempre in campo per conquistare i due punti, a prescindere dall'importanza del match. Palla a due prevista per domani, Sabato, 5 Giugno alle 19:30, con diretta sulla pagina Facebook della Pallacanestro Don Bosco.
La presentazione di coach Marco Aprea E' un Marco Aprea determinato a salutare questa stagione sprint con un'altra bella vittoria, mantenendo così l'imbattibilità casalinga, quello che presenta la sfida contro la Synergy Valdarno: “Come tutte quelle del nostro girone, anche la sfida contro la Synergy non sarà una agevole; di fronte avremo una squadra che gioca assieme da diversi anni, ostica e che non si arrende mai. Noi vogliamo chiudere questa bella annata con una vittoria; arrivano ai 40' del “PalaMacchia” sull'onda lunga della bella vittoria di Montale, che vogliamo continuare nell'ultimo impegno stagionale, anche per mantenere la nostra imbattibilità casalinga.”
#donboscolivorno

Nessun commento

Powered by Blogger.