Header Ads

Sintecnica crolla nella seconda parte e cede la salvezza ad Ozzano


SINTECNICA BASKET CECINA 74 – OZZANO BASKET 82
La Sintecnica Basket Cecina perde la decisiva gara 5 e lascia la serie B, con Ozzano Basket che centra invece la salvezza vincendo al PalaPoggetti la decisiva gara 5. Per i rossoblù, nonostante una buona partenza, che li aveva portati anche ad un vantaggio in doppia cifra, + 13, nel corso della seconda frazione, un finale di gara che ha visto la formazione emiliana scappare con un perentorio 14 – 9 quando le due formazioni si trovavano sul 53 – 53 nel corso del terzo quarto, con 5 canestri consecutivi, 4 dei quali da oltre l’arco, mentre in attacco il Basket Cecina non riusciva a trovare la via del canestro. Una gara che ha visto percentuali simili dal campo e dalla lunetta, con Ozzano che ha saputo conquistare un maggior numero di rimbalzi e forzare più palle perse. Da segnalare la buona prestazione di Korsunov che ha chiuso con il 100% sia dal campo che dalla lunetta, mettendo insieme 15 punti e 20 di valutazione, la più altra tra tutti i giocatori scesi in campo.
Il tabellino:
Parziali: 24 – 18, 17 – 18, 12 – 25, 21– 21
Progressivi: 24 – 18, 41 – 36, 53 – 61, 74 – 82
Sintecnica Cecina: Di Meco 7, Guerrieri 3, Ceparano 4, Korsunov 15, Obinna 11, Bechi 11, Bartoli 18, Pistillo 5, Trassinelli, Greggi, Pellegrini, Filahi. All. Elmi
Ozzano Basket – Montanari, Folli 12, Bertocco 22, Galassi 10, Chiusolo 5, Mastrangelo 14, Naldi, Bedin 4, Lolli, Lovisotto 11, Okjlievic 4, Guastamacchia. All. Grandi – Ass. Pizzi
Arbitri: Lucotti e Attard

Basket Cecina

Nessun commento

Powered by Blogger.