Header Ads

Il Bama fatica, rientra, allunga e vola verso la finale (74-58)


AFFRICO BIANCO BLU FIRENZE 58
BAMA ALTOPASCIO 74
(18-15; 33-34; 43-51; 58-74)
Arbitri: Martini e Cima
FIRENZE: Euzzor 2, Albini 8, Ardinghi 2, Calamai, Rinaldi 4, Passaleva, Niccoli 3, Ristori 5, Morelli, Simoncini 16, Gianfelice 9. All. Toccafondi
BAMA: Bondì 5, Mancini, Creati 7, Cedolini, Salazar 6, Mencherini 22, Bini Enabulele, Chiti 5, Lorenzi 17, Cartacci 2, Arrabito 7, Iozzelli 3. All. Giuntoli
Un crescendo Rossiniano che vale la finale. Il Bama parte molle in difesa e nervoso in attacco. L'Affrico sgomma ad ogni pallone come non fosse a Coverciano ma al Mugello. 10 a 3 per i fiorentini con Creati che é l'unico a rispondere con 5 punti (5-10). Pian piano i rosablu prendono le misure degli avversari e ricuciono al 10' (15-18). Seconda frazione ed é Lorenzi a prendere le redini con due triple, seguite da una terza carpiata sulla sirena dell'intervallo. Sorpasso rosablu (33-34). Ripresa e Mencherini sale in cattedra segnando in ogni modo possibile ed immaginabile. Gli altopascesi allungano a +8 al terzo fischio. Vanno a più 12 nell' ultimo quarto ma due triple dell'ottimo Simoncini riportano i gigliati a -6. Brividi come se piovesse sulla schiena dei chiassosi tifosi rosablu. Ma prima Mencherini dall'arco, poi Arrabito con un movimento spalle a canestro modello "altra roba" (2+1) riportano il Bama di nuovo a +12. La difesa funziona a meraviglia concedendo solo tiri sporchi, il vantaggio arriva anche a +20, per poi ridursi a + 16 nel garbage time. Ora finale (stasera ore 20,00) con Campi Bisenzio. Ottima squadra, che per il terzo anno consecutivo arriva a giocarsi la promozione in C Silver. Ma il Bama é lì dove voleva essere da inizio anno. E dove é giusto che sia.

Bama NBA Altopascio

Nessun commento

Powered by Blogger.