Header Ads

Inizia la stagione del nuovo Basket Le Mura.Coach Andreoli:“Vogliamo far divertire i nostri tifosi"


Primo giorno di raduno per il Gesam Gas e Luce Lucca che ha aperto ufficialmente al PalaTagliate, davanti ad un buon numero di tifosi, la stagione 2021-2022, la dodicesima consecutiva in Serie A1. L’entusiasmo di un roster quasi interamente rinnovato, l’unica eccezione è rappresentata dal capitano Maria Miccoli, l’ambizione del club biancorosso di dar vita ad un torneo di tutt’altro tenore rispetto al precedente e il desiderio concreto di poter disputare la massima divisione finalmente con il pubblico sugli spalti sono alcuni dei sentimenti che aleggiavano nell’impianto lucchese. Sarà l’anno, inoltre, del ritorno in A1 come head coach di Luca Andreoli, che continua così a costituire un tandem affiatato e competente con il direttore generale Ennio Zazzaroni. Il giovane allenatore bolognese, classe 1990, nella giornata odierna ha iniziato a lavorare con tutte le giocatrici, fatta eccezione per le statunitensi Sydney Wiese e Blake Dietrick e Giulia Natali, presente sì al PalaTagliate per salutare le sue nuove e alcune vecchie compagne. La società del presidente Rodolfo Cavallo ha dato qualche giorno extra di vacanze per la guardia arrivata dalla Reyer Venezia dopo l’appuntamento iridato con la nazionale azzurra Under 19. Presente, ovviamente, il centro della nazionale polacca Agnieszka Kaczmarczyk, alla prima esperienza in un campionato straniero, e gli altri volti nuovi. Da Carlotta Gianolla a Sofia Frustaci, ambedue arrivate da Nico Basket, per arrivare all’ex Broni Francesca Parmesani e alla lunga Caterina Gilli, tornata a lavorare con Andreoli, che la fece debuttare in A1 con la maglia di Vigarano, dopo l’esperienza di Sesto San Giovanni. Primo giorno di lavoro, inoltre, per le baby Elisabetta Azzi, Sara Valentino, Daria Pellegrini e Arianna Geremei, giovane aggregata al roster insieme ad Eva Lovino. A fare gli onori di casa, in rappresentanza del presidente Rodolfo Cavallo, ci ha pensato il consigliere Luca Busico che ha aperto il proprio intervento con un’importante considerazione. “Prima di addentrarmi in questa nuova stagione mi preme ringraziare nuovamente Lidia Gorlin per il grande contributo offerto al club in questi anni. Voglio ricordare, inoltre, suo marito Vincenzo Buchignani, recentemente scomparso e uno dei soci fondatori del Basket Le Mura.” – è il pensiero di Busico- “Sappiamo che siamo reduci da una stagione complessa ma ha poco senso guardare al passato poiché abbiamo rinnovato sia lo staff tecnico che il parco giocatrici. Non mi espongo nel fare pronostici, ma posso dire di aver intravisto una grande determinazione in queste cestiste. Siamo contenti, a nome del club, di svolgere la prima amichevole stagionale in una cornice prestigiosa qual è il “Trofeo Carlo Lovari. Il nostro augurio, che riteniamo sia quello delle altre tredici squadre, sia quello di disputare un campionato interamente a porte aperte e con un graduale aumento della capienza dei palazzetti.” Chi invece ha fissato gli obiettivi per il campionato al via nel weekend del 2-3 ottobre è Luca Andreoli. “Le nostre aspirazioni sono quelle di staccare il pass per la Coppa Italia e centrare l’accesso ai playoff.” – non si nasconde l’ex allenatore di Vigarano e Ponte Buggianese- “è vero che è stato allestito un gruppo nuovo ma ho il vantaggio di poter conoscere tutte le italiane. Sarà stimolante ritrovare i tifosi sugli spalti; cercheremo di farli divertire proponendo una pallacanestro coraggioso e piena di energia. Sono contento della tipologia di roster che mi ha affidato la dirigenza. Potendo contare su delle cestiste duttili, avrò l’occasione di cambiare lo spartito tattico a seconda delle difficoltà e situazioni che proporrà il match.” Terza stagione in biancorosso, la seconda di fila, per Maria Miccoli. La campionessa d’Italia 2017 con il Gesam Gas e Luce Lucca incarna alla perfezione lo spirito di chi vuole guidare il gruppo verso una stagione diametralmente opposta rispetto a quella andata agli archivi lo scorso aprile. “Sono entusiasta di disputare un’altra annata qui a Lucca, città ormai che mi è entrata nel cuore.” – ha dichiarato l’ala triestina. “Non vedo l’ora di iniziare a lavorare con questo gruppo, già conoscendo la metodologia di lavoro richiesto ed espressa da Andreoli. A livello personali mi auguro di migliorare i numeri della passata stagione, unitamente a cercare una crescita nel risultato di squadra.” Adesso Miccoli e compagne sono attese da due settimane e mezzo di duro lavoro sotto lo sguardo attento di coach Andreoli e del suo staff tecnico, formato dal vice allenatore Lorenzo Becciani, dall’assistente Andrea Nicolosi, del preparatore atletico Ettore Iacopetti e della fisioterapista Rossana Pisani, in attesa del vernissage del “Trofeo Lovari” di venerdì 10 settembre quando le padrone di casa affronteranno l’Use Scotti Rosa Empoli, nel primo delle quattro amichevoli del precampionato biancorosso.

Basket Le Mura Lucca

Nessun commento

Powered by Blogger.