Header Ads

L'Use Computer Gross ha voglia di stupire


Coach Corbinelli: "Sappiamo che sarà dura ma siamo ambiziosi e per fare bene dobbiamo puntare in alto. A Berti chiedo semplicemente di essere Berti". Staff tecnico nuovo, prima test a Castelfiorentino
E' un raduno particolare, quello di quest'anno, per coach Cosimo Corbinelli. Anche se è giovane, di primi giorni ne ha vissuti molti altri in passato ma stavolta alla guida dell'Use Computer Gross c'è lui, con una squadra che ha costruito e che si appresta a plasmare col lavoro in palestra. Di emozione, al solito, ne trapela poca e le idee sono chiare. "Il gruppo è diverso rispetto all'anno scorso - attacca - ci sono stati molti cambi ed abbiamo cercato di fare una squadra che fosse composta da giocatori in grado di coprire fisicamente diversi ruoli sia in attacco che in difesa. Mi aspetto quindi un gruppo dinamico che riesca a mettere intensità in ogni angolo del campo, provando ad indirizzare la partita con ritmo e fisicità". "La squadra è stata definita giovane ed empolese - prosegue - ed in effetti è così. Abbiamo inserito Balducci e Calugi alla già nutrita pattuglia di prodotti locali con l'obiettivo di ricreare quello spirito e quell'orgoglio Use che sono necessari e che possono dare la spinta giusta per fare un buon campionato". Il tutto con l'esperienza di Simone Berti, che ruolo avrà l'esterno fiorentino in questo gruppo? "Banalmente dovrà essere se stesso, è un giocatore di grande esperienza reduce dalla promozione a Chiusi e con una carriera che tutti conosciamo. Ha carisma, sa come si sta in palestra, nello spogliatoio ed anche come si vincono le partite. Dovrà semplicemente fare quello che è in grado di fare". L'ultima battuta è sullo staff rinnovato, con Lorenzo Puschi e Tommaso Cappa come assistenti. "Lorenzo è stata una scelta quasi naturale visto il nostro rapporto. Lui è prima di tutto un amico ormai da anni, ci siamo conosciuti da avversari quando giocavamo nelle giovanili ed il nostro rapporto è poi proseguito nei corsi allenatori che abbiamo fatto insieme. Ora affronteremo insieme questa bella sfida che ci aspetta. La scelta di Tommaso, invece, era già nell'aria durante la scorsa stagione quando sono subentrato sulla panchina ed abbiamo iniziato a pensare di portare la sua esperienza in prima squadra. Ora lo abbiamo fatto e ne sono felice". L'ultima domanda, scontata, è sugli obiettivi. "Il nostro è quello di competere con tutte - chiude - e fare il meglio possibile. Diciamo che sogniamo in grande puntando ad una parte medio-alta della classifica. Sappiamo che sarà dura ma siamo ambiziosi e per fare bene dobbiamo puntare in alto". L'Use Computer Gross è così al lavoro, la prima amichevole sarà domenica 8 con l'Abc Castelfiorentino.

USE Basket

Nessun commento

Powered by Blogger.